venerdì 19 gennaio 2018

Elena Fanchini vince la libera di Cortina

Grande prova per l’azzurra che vinse per l’ultima volta nel 2005.

Partenza abbassata causa nebbia in quel di Cortina e spostata all’altezza dei Duca d’Aosta. Gara di discesa libera dunque molto corta e ci si aspettava fin da subito distacchi molto risicati fra le atlete. Subito dopo la partenza incomincia a nevicare copiosamente ma ciò non infastidisce più di tanto le atlete.

La nostra Elena Fanchini

La nostra Elena Fanchini

Vince finalmente e meritatamente la nostra Elena Fanchini con il tempo di 1:09.53, ben 10 anni dopo la sua ultima vittoria, dimostrando uno stato di forma eccellente e una ottima facilità di lettura della gara nonostante i vari cambiamenti rispetto alle prove dei giorni prima. Dunque un’altra azzurra dopo Dada Merighetti nel 2012 vince in patria. Seconda la canadese Larisa Yurkiw a +0.15 e terza la tedesca Viktoria Rebensburg a +0.31. Quarta Laurenne Ross e quinta Anna Fenninger. Molto deludenti le prove delle atlete viste come le grandi favorite, che forse si sono fatte sorprendere dalle condizioni del  meteo e dall’abbassamento della partenza, infatti troviamo l’attesissima Lindsey Vonn a caccia della 62esima vittoria solamente al decimo posto a +0.88 e Tina Maze 13esima a +0.95.

Per quanto riguarda le azzurre ottima prova per Daniela Merighetti, che nonostante i problemi fisici (non gravi) dovuti alla caduta in prova, porta a casa il settimo posto a +0.63.  15esima Nadia Fanchini a +1.05, 22esima Johanna Schnarf a +1.41, 32esima Verena Stuffer a +1.78, 36esima Francesca Marsaglia a +2.07 e 28esima Elena Curtoni a +2.28.

di Simone Frigeri

About Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, frequenta la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Trieste. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto