mercoledì 22 novembre 2017

Lindsey Vonn vince il superG di St. Moritz

Miglior azzurra Francesca Marsaglia decima.

Lindsey Vonn

Lindsey Vonn

Vento ad infastidire le atlete sulla pista di St. Moritz. Tracciato molto scorrevole con un solo trabocchetto finale alla penultima porta che ha tradito molte atlete (dodici) che hanno tagliato dritto saltando dunque una porta e tra queste, purtroppo, oltre alle favorite per la vittoria Tina Maze e Tina Weirathar, troviamo anche le azzurre Anna Hofer, Verena Stuffer e Nadia Fanchini. Vince la regina Vonn, dimostrando dei numeri di alta scuola nei curvoni veloci in cui quasi sempre appoggia la mano a terra per tenersi nella scia giusta. Seconda Anna Fenninger a +0.24, che guadagna punti importantissimi su Tina Maze per la classifica generale. Terza l’austriaca Nicole Hosp a +1.10. Da evidenziare una brutta caduta da parte della padrona di casa Lara Gut che tocca con lo scarpone interno, cade e va a sbattere contro le reti procurandosi una forte botta al volto con conseguente epistassi.

Francesca Marsaglia

Francesca Marsaglia

Migliore delle nostre Francesca Marsaglia, decima a +2.00, che compie delle curve molto intelligenti e una traiettoria pressoché perfetta ma non riesce a trovare la velocità giusta per sperare in qualcosa di più rispetto a un buon piazzamento. Elena Fanchini, partita con il pettorale numero 59, compie un miracolo e chiude 11esima a +2.06. Ancora una buona prova (come a Cortina) anche da parte di Elena Curtoni che chiude 14esima a +2.11. 24esima Johanna Schnarf a +3.12 e 35esima Nicole Delago.

di Simone Frigeri

About Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, frequenta la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Trieste. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto