martedì 12 dicembre 2017

RBS Sei Nazioni: le formazioni di Inghilterra e Italia

Alle 15:30 il fischio d’inizio in diretta su DMAX; di fronte due squadre che non hanno nulla da perdere.

rugby1823.blogosfere.it

(rugby1823.blogosfere.it)

Se gli inglesi però sono usciti più sicuri dalla sfida al Galles di sette giorni fa nell’esordio del Sei Nazioni, lo stesso non si può dire degli azzurri, sconfitti pesantemente a Roma. Sulla carta non c’è partita, resta da vedere a chi gioverà la (troppa?) sicurezza degli uomini di Lancaster. Di seguito le parole del CT Brunel sulla preparazione alla sfida di oggi

“La prima difficoltà, in vista della scelta della formazione che giocherà con l’Inghilterra, è stata ripensare il gruppo alla luce degli infortuni di Campagnaro e Zanni. Per il resto, abbiamo deciso di puntare su due atleti di esperienza come Marco Bortolami e Mauro Bergamasco. Non è un cambiamento di rotta ma un seplice adattamento in base alle necessità della squadra. Stesso discorso per la scelta di Masi a primo centro e di McLean come estremo, posizioni che entrambi occupano in Premiership. Abbiamo lavorato molto per mantenere la qualità difensiva vista sabato contro l’Irlanda, migliorando al tempo stesso il nostro possesso”.

LE FORMAZIONI

Sabato 14 febbraio, ore 15.30 – Twickenham, Londra
Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Anthony Watson, 13 Jonathan Joseph, 12 Luther Burrell, 11 Jonny May, 10 George Ford, 9 Ben Youngs, 8 Billy Vunipola, 7 Chris Robshaw, 6 James Haskell, 5 George Kruis, 4 Dave Attwood, 3 Dan Cole, 2 Dylan Hartley, 1 Joe Marler
In panchina: 16 Tom Youngs, 17 Mako Vunipola, 18 Kieran Brookes, 19 Nick Easter, 20 Tom Croft, 21 Richard Wigglesworth, 22 Danny Cipriani, 23 Billy Twelvetrees
Italia: 15 Luke McLean, 14 Leonardo Sarto, 13 Luca Morisi, 12 Andrea Masi, 11 Giambattista Venditti, 10 Kelly Haimona, 9 Edoardo Gori, 8 Sergio Parisse, 7 Francesco Minto, 6 Mauro Bergamasco, 5 Marco Bortolami, 4 George Biagi, 3 Martin Castrogiovanni, 2 Leonardo Ghiraldini, 1 Alberto De Marchi
In panchina: 16 Andrea Manici, 17 Matias Aguero, 18 Dario Chistolini, 19 Josh Furno, 20 Samuela Vunisa, 21 Guglielmo Palazzani, 22 Tommaso Allan, 23 Giulio Bisegni
Arbitro: Johnny Lacey

 

POS SQUADRA G V P P PF PC DIFF MA MC PTI
1 No change IRLANDA 1 1 0 0 26 3 23 2 0 2
2 No change FRANCIA 1 1 0 0 15 8 7 0 1 2
3 No change INGHILTERRA 1 1 0 0 21 16 5 2 1 2
4 No change GALLES 1 0 0 1 16 21 -5 1 2 0
5 No change SCOZIA 1 0 0 1 8 15 -7 1 0 0
6 No change ITALIA 1 0 0 1 3 26 -23 0 2 0

 

IL CALENDARIO

 1°GIORNATA ORA IN CASA FUORI CASA STADIO
Venerdì 6 Febbraio 21.05 Galles 16 Inghilterra 21 Millennium Stadium
Sabato 7 Febbraio 15.30 ITALIA 3 Irlanda 26 Stadio Olimpico
Sabato 7 Febbraio 17.00 Francia 15 Scozia 8 Stade de France

 

2° GIORNATA ORA IN CASA FUORI CASA STADIO
Sabato 14 Febbraio 15.30 Inghilterra ITALIA Twickenham
Sabato 14 Febbraio 17.00 Irlanda Francia Aviva Stadium
Domenica 15 Febbraio 16.00 Scozia Galles Murrayfield

 

3° GIORNATA ORA IN CASA FUORI CASA STADIO
Sabato 28 Febbraio 15.30 Scozia ITALIA Murrayfield
Sabato 28 Febbraio 17.00 Francia Galles Stade de France
Domenica 1 Marzo 15.00 Irlanda Inghilterra Aviva Stadium

 

4° GIORNATA ORA IN CASA FUORI CASA STADIO
Sabato 14 Marzo 15.30 Galles Irlanda Millennium Stadium
Sabato 14 Marzo 17.00 Inghilterra Scozia Twickenham
Domenica 15 Marzo 16.00 ITALIA Francia Stadio Olimpico

 

5° GIORNATA ORA IN CASA FUORI CASA STADIO
Sabato 21 Marzo 13.30 ITALIA Galles Stadio Olimpico
Sabato 21 Marzo 15.30 Scozia Irlanda Murrayfield
Sabato 21 Marzo 18.00 Inghilterra Francia Twickenham

 

 

 

 

Francesco Bevilacqua

About Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all’Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un’opportunità di crescita; gioca a calcio.

@Bevilacqua_93

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto