mercoledì 22 novembre 2017

Bollettino medico Italia: la situazione

Brutte notizie continuano ad uscire dall’infermieria; il numero dei nomi sotto la voce infortunati sale a sette da quando Conte ha diramato le prime convocazioni una dozzina di giorni fa. De Silvestri sarà operato già domani e si prevedono sei mesi di stop.

Buffon, De Silvestri, Barzagli, Criscito, Poli, Verratti e Zaza. No, non è un abbozzo di formazione ma la lunga e – pare – interminabile lista dei giocatori che hanno riportato un infortunio più o meno grave.

Notizia fresca è il rientro di Buffon, già acciaccato nel prepartita per un risentimento al gomito sinistro: il capitano della Nazionale ha lasciato il ritiro di Coverciano per un profondo taglio sotto al ginocchio, suturato con dieci punti, riportato in occasione dell’1-0 firmato da Mandzukic. Al suo posto nell’amichevole di Ginevra contro il Portogallo giocherà Sirigu.

C_29_articolo_1068416_upiImgPrincipaleOriz

L’aggiornamento più brutto riguarda De Silvestri; gli esami svolti stamane a Genova, dove il calciatore è rientrato, hanno evidenziato la rottura del crociato anteriore e del menisco esterno del ginocchio destro, sarà operato già domani dal professor Mariani, medico ortopedico specialista in ortopedia e traumatologia.

De Rossi invece rimane a Coverciano; il giallorosso era stato tenuto sotto osservazione fino alla partita di ieri e lo staff medico ha deciso di farlo restare.

ALLE 17:30 è fissato il prossimo allenamento degli Azzurri: seduta defaticante per chi ha giocato ieri mentre continuerà il lavoro sul campo per il resto della squadra.

 

 

 

Francesco Bevilacqua

 

About Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto