sabato 18 novembre 2017

CANOA, MONDIALI DI MILANO 2015: NESSUN PASS OLIMPICO PER GLI AZZURRI NEL K2

Carlo Tacchini rimane ai piedi del podio nel C1 500mt. per soli tre decimi. Ripamonti e Dressino, ottavi, non prenderanno parte alle Olimpiadi di Rio. Nessuna finale conquistata dal movimento femminile azzurro.

L'equipaggio azzurro del C2 (foto di Valerio Origo)

L’equipaggio azzurro del C2 (foto di Valerio Origo)

Sette barche azzurre sono riuscite a entrare in finale: il C2 200mt, il C1 500mt, il C4 1000 mt, il K2 500mt. e sulla distanza dei 5000 metri il K1, il C1 e K1 donne. Grande delusione per l’equipaggio azzurro del K4 1000mt., che deve dire addio alle Olimpiadi di Rio. Beffa enorme per Edoardo Chierini, primo degli esclusi, nel K1 200mt., chiudendo terzo in semifinale. Il miglior equipaggio della spedizione azzurra è stato quello dei due giovani finanzieri  Nicola Ripamonti e Giulio Dressino, ottavi. Il pass per Rio sarebbe arrivato solamente con la conquista della sesta posizione.

Il medagliere finale ha visto prevalere la Bielorussia davanti alla Germania e all’Ungheria, l’Italia purtroppo è rimasta a mani vuote. A margine il presidente Buonfiglio si è detto soddisfatto, di essere sulla strada giusta e di aver lanciato un progetto Talenti2020. Forse, probabilmente, il movimento azzurro è attualmente ancora distante dalle posizioni che contano a livello mondiale. Contemporaneamente nelle acque del bacino milanese si è svolto anche il Campionato Mondiale Paracanoa, l’Italia ha conquistato 3 pass per le Paralimpiadi di Rio.

by Valerio Origo

Alberto Ricchetti, Nicola Ripamonti, Albino Battelli e Giulio Dressino sullo scafo del K4 mt.1000 (foto di Valerio Origo)

Alberto Ricchetti, Nicola Ripamonti, Albino Battelli e Giulio Dressino sullo scafo del K4 mt.1000 (foto di Valerio Origo)

About Valerio Origo

Valerio nasce a Milano. Diplomato all’Istituto Grafico Rizzoli, ha lavorato come responsabile di produzione presso la tipografia di un quotidiano nazionale. Hobbies: moto, sport, viaggi e fotografia. Attualmente collabora con alcune testate fotografando eventi sportivi (pallavolo, atletica leggera, canoa, football americano, golf, ciclismo, rugby e sport motoristici).

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto