mercoledì 17 gennaio 2018

Rugby Pro12: in extremis il derby alle Zebre

Le due squadre si aggiudicano ai punti un tempo a testa. Un gioco non all’altezza della categoria. Arbitraggio al limite della sufficienza. A tempo scaduto vincono le Zebre 28-25.

Si è disputato allo stadio Tardini di Parma il derby di andata tra le Zebre e la Benetton Treviso.  L’avvio dei ducali è migliore, con un buon movimento dell’ovale anche se non riescono a guadagnare metri. Bisogna aspettare il 20′ per vedere la prima meta del match: iniziata e conclusa da Canna, che schiaccia sotto i pali. Nei minuti successivi i Leoni si affacciano nei 22 di casa ma con poca precisione, venendo così respinti indietro ripetutamente. I primi quaranta minuti si chiudono sul 16-3 per le Zebre.

Pro12: Zebre vs Benetton

Pro12: Zebre vs Benetton

La ripresa è di chiara marca veneta. E’ la Benetton a comandare il gioco e a mettere sotto pressione i ducali, schiacciati nei propri 22 e con la doppia inferiorità numerica, per l’espulsione di Lovotti e Biagi, in difesa si aprono gli spazi, Hayward si infila e marca per i biancoverdi. Dopo una trasformazione di Hayward a quindici dal termine Treviso è sopra 18-16. Per le Zebre ci pensa capitan Biagi a schiacciare l’ovale oltre la linea di meta per il 21-18. I padroni di casa trasformano altre due punizioni e a tempo scaduto arriva sul lato corto il pick and go decisivo. Vincono le Zebre 28-25.

Benetton Treviso

Benetton Treviso

Marcatori

ZEBRE Mete: Canna (20), Biagi (68), Berryman (80+); Conversioni: Canna (20), Haimona (80+); Punizioni: Canna (14, 17, 35)

BENETTON Mete: Hayward (60), Gega (66), Zanusso (35); Conversioni: Hayward (66, 75); Punizioni: Hayward ( 16, 53)

di Valerio Origo

(immagini di ValOri)

About Valerio Origo

Valerio nasce a Milano. Diplomato all’Istituto Grafico Rizzoli, ha lavorato come responsabile di produzione presso la tipografia di un quotidiano nazionale. Hobbies: moto, sport, viaggi e fotografia. Attualmente collabora con alcune testate fotografando eventi sportivi (pallavolo, atletica leggera, canoa, football americano, golf, ciclismo, rugby e sport motoristici).

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto