mercoledì 17 gennaio 2018

Brignone terza e Bassino quinta! Grande Italia nel gigante femminile

A Jasna grande prova di squadra per le azzurre nel gigante.

Il potenziale per le azzurre del gigante c’è eccome! La prova di oggi in Slovacchia, a Jasna, recupero del gigante cancellato sabato, lo ha dimostrato! La migliore delle azzurre come sempre è Federica Brignone, la grande capitana azzurra che con il terzo posto di oggi si è portata a casa il quinto podio in questa stagione fra le varie specialità (due primi posti edue terzi posti). Federica, già terza dopo la prima manche, nella seconda ha sciato una buona prova, nonostante il terreno non permettesse alle ultime atlete scese un manto perfetto e si è dovuta inchinare solamente ad una grande Eva Maria Brem ed alla tedesca Rebensburg. La Rebensburg è stata la mattatrice di giornata in quanto, dopo il 12esimo poso nella prima manche, sembrava aver compromesso la rincorsa alla coppa di specialità. Nella seconda frazione di gara peró aprofitta dell’inversione dell’ordine di partenza effettuando una rimonta pazzesca che le ha permesso di recuperare un secondo e 7 decimi sulla Brem.

La vincitrice Brem

La vincitrice Brem

Ricapitolando, vince Brem, seconda Rebensburg a +0.27, terza Brignone a +0.52.

Per quanto riguarda le altre azzurre, miglior risultato in carriera per la giovanissima Marta Bassino, oggi quinta a +1.29. Nona Irene Curtoni, 12esima Manuela Moelgg. Non si qualificano alla seconda manche Agnelli, Elena Curtoni, Sofia Goggia e Francesca Marsaglia. Nadia Fanchini non porta a termine la prima manche.

image

 

di Simone Frigeri

About Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, frequenta la Facoltà di Scienze Politiche all’Università di Trieste. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto