martedì 16 gennaio 2018

Tuffi, Assoluti 2016: due ori per Cagnotto

Si sono conclusi domenica i Campionati assoluti di tuffi, che hanno anche decretato la squadra italiana per i prossimi Campionati europei.

La gara dal trampolino tre metri viene vinta agevolmente da Tania Cagnotto: la bolzanina ottiene 312,45 punti. Argento per la compagna di sincro  Francesca Dallapè con 306,75, mentre si mette al collo il bronzo Chiara Pellacani con 247. Giovanni Tocci chiude invece in prima posizione con 423,20 la competizione maschile. Dietro il cosentino si piazzano rispettivamente Michele Benedetti con 412,90 e Andrea Chiarabini con 399,35.

La Cagnotto sale sul primo gradino del podio anche nel trampolino tre metri sincronizzato con l’amica di sempre Francesca Dallapè: le due azzurre portano a casa un totale di 268,85 punti. Secondo e terzo posto rispettivamente per Chiara Pellacani e Giulia Vittorioso con 224,82 e Flavia Pallotta e Camilla Trementozzi con 223,59. In campo maschile, assenti i qualificati ai Giochi Olimpici Chiarabini/Tocci, arrivano primi Michele Benedetti e Tommaso Rinaldi con 363,51. Secondi e terzi invece Lorenzo Marsaglia e Gabriele Auber con 359,73 e Francesco Porco e Andrea Cosoli con 359,19.

Nella piattaforma femminile, assente Noemi Batki, oro, argento e bronzo vengono vinti rispettivamente da Chiara Pellacani con 210,00, Giulia Vittorioso con 200,40 e Paola Flaminio con 181,00. In quella maschile trionfa Maicol Verzotto con 388,30 davanti a Vladimir Barbu con 333,20 e Mattia Placidi con 327,15. Placidi e Barbu hanno anche conquistato la prima posizione nella gara sincro con 306,45 e la qualificazione europea a Londra.

Elena Bertocchi raggiunge la vetta nel trampolino da un metro con 274,20, battendo Maria Marconi, seconda con 270,40 e Chiara Pellacani con 227,85. Proprio la Bertocchi ha conseguito il pass in questa disciplina ai Campionati europei. Ricordiamo che non ha preso parte Tania Cagnotto, campionessa mondiale in carica. Tra gli uomini si impone Giovanni Tocci con 393,40, davanti ad Andrea Chiarabini con 370,55 e Andreas Billi con 345, 05.

Eleonora Baroni

Foto concessa da Sport Team Managemnt di F. Dallapè

 

 

About Eleonora Baroni

Eleonora Baroni nasce a Correggio il 13 agosto del 1995. Diplomata al Liceo Classico nel 2014, ora frequenta la Facoltà di Lingue e Culture per l’Editoria all’Università degli Studi di Verona. Ama quasi tutti gli sport e li segue con passione, fin da quando era una bambina. Segue con attenzione scherma, tuffi e nuoto.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto