martedì 16 gennaio 2018

Tuffi, World Series: Cagnotto/Dallapè di nuovo sul podio. Prima finale dei 3m per Tania

Un’altra tappa di World Series e un altro successo, Tania Cagnotto e Francesca Dallapè conquistano una nuova medaglia, questa volta a Windsor in Canada.

Le azzurre si sono messe al collo la medaglia d’argento, dopo una gara agguerritissima, superando di pochissimi punti le canadesi Pamela Ware e Jennifer Abel. Ottimo il doppio e mezzo ritornato carpiato da 71,10 punti, che ha permesso di scavalcare definitivamente le atlete delle Foglia D’Acero. Un totale di 313,44 contro 312,87 delle avversarie. Prima posizione per le cinesi He Zi e Wang Han con 339.90.

Nella gara da 3 m Tania Cagnotto conquista la sua prima finale per quanto riguarda questa stagionechiudendo al secondo posto la sua semifinale con 357.75 e il doppio e mezzo rovesciato, suo cavallo di battaglia, con 76,50. In finale la bolzanina, a causa di un doppio e mezzo ritornato da 61,50 punti e il doppio e mezzo avanti con un avvitamento carpiato da 63,00 punti, non riesce a risalire sul podio internazionale. Rimane comunque una finale di alto livello con le due cinesi He Zi e Shi Tingmao rispettivamente prima e seconda con 401,55 e con 394,05, e la canadese Abel terza con 386,55.

Ritroviamo la Cagnotto anche nel sincro misto dal trampolino, dove è giunta quarta a Maicol Verzotto con 307.80 punti. Trionfano i canadesi Abel/Imbeu-Dulac con 345.69 punti, argento per i cinesi Wang / Yang con 343,5o e bronzo per i messicani FINA Hernandez/Ocampo con 313,65.

Noemi Batki e Maicol Verzotto si sono piazzati ai piedi del podio nel sincro misto dalla piattaforma con 306,72 punti. Al primo posto i cinesi Tai /Chang con 337,86 punti, secondi i canadesi Benfeito /Riendeau con 333.60 e terzi gli australiani Wu/Bedgood con 316.14.

Eleonora Baroni

Foto: Giuliana Aor Facebook profilo Tania Cagnotto Official FB

About Eleonora Baroni

Eleonora Baroni nasce a Correggio il 13 agosto del 1995. Diplomata al Liceo Classico nel 2014, ora frequenta la Facoltà di Lingue e Culture per l’Editoria all’Università degli Studi di Verona. Ama quasi tutti gli sport e li segue con passione, fin da quando era una bambina. Segue con attenzione scherma, tuffi e nuoto.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto