venerdì 24 novembre 2017

Archivi giornalieri: 3 luglio 2016

Ciclismo GiroRosa: EVELYN STEVENS TAPPA E MAGLIA ROSA

Al via il XXVII Giro Rosa, nove tappe, da Gaiarine (TV) a Verbania (VB) di VALERIO ORIGO Una start list di livello mondiale, pronta a lottare per il titolo nella corsa a tappe più prestigiosa al mondo, sulle strade italiane dall’1 al 10 luglio. Lo squadrone della Boels Dolmans schiera al via la campionessa del mondo in carica Lizzie Armitstead ... Continua a leggere »

Basket: COMINCIA LA CORSA VERSO RIO2016

L’attesa è finita l’Italia inizia la sua avventura nel Preolimpico di Torino di VALERIO ORIGO Si gioca nella cornice del PalaOlimpico dal 4 luglio al 9 luglio. In palio c’è un pass di qualificazione per le Olimpiadi di Rio 2016. Oltre al torneo di Torino si disputano anche due tornei a Belgrado e Manila che assegnano gli ultimi due posti disponibili per ... Continua a leggere »

Football Americano: RHINOS-GIANTS SARA’ L’ITALIAN BOWL 2016

Nel weekend dall’8 al 9 luglio allo stadio Dino Manuzzi di Cesena, si disputeranno inoltre tutte le finali dei campionati nazionali di football americano di VALERIO ORIGO Rhinos Milano-Giants Bolzano, questo il XXXVI Italian Bowl 2016 decretato dalle due semifinali. I Rhinos non raggiungevano la finale dal 1994, quando furono superati dai Frogs Legnano 37-27, mentre l’ultimo ricordo dei Giants ... Continua a leggere »

Germania-Italia: le pagelle degli Azzurri

Tanto cuore e tanta grinta per gli Azzurri, ma purtroppo i rigori non ci hanno favoriti. Nel complesso, valutazioni alte per tutti i giocatori. Buffon 7,5: partita quasi perfetta per il capitano azzurro; unica sbavatura: il gol di Özil. Grande intervento sul colpo di tacco di Gomez, che ha tenuto aperto il match. Le sue lacrime dopo il match dicono ... Continua a leggere »

Germania Italia 7-6 dcr: storia di emozioni

Allo stadio Matmut Atlantique di Bordeaux va in scena uno dei migliori match di questo Europeo. L’Italia perde dopo i calci di rigore, ma esce a testa alta dalla competizione. Nei tempi regolamentari vanno a segno Özil e Bonucci (su rigore). L’Italia arriva a Bordeaux con un centrocampo ridisegnato, per l’assenza di De Rossi e Candreva, facendo giocare Parolo come ... Continua a leggere »

Scrolla verso l'alto