mercoledì 22 novembre 2017

Basket 12a giornata: Milano riparte, solo Venezia e Avellino tengono il passo

Torna alla vittoria l’Olimpia Milano dopo tre sconfitte consecutive. Posticipi positivi per Pistoia e Torino che superano rispettivamente Cantù e Reggio Emilia

L’Umana Venezia, supera davanti al proprio pubblico, la Germani Basket Brescia e non perde contatto dalla capolista Milano. Mpv Michael Bramos.

Vittoria esterna per la Sidigas Avellino in casa del fanalino di coda Vanoli Cremona, grazie ai 24 punti di Joe Ragland.

I campioni d’Italia dell’Olimpia Milano, superano l’Enel Brindisi non senza patemi. Miglior realizzatore della serata Krunoslav Simon con 19 punti.

Vittoria importante per Dolomiti Energia Trento contro la Openjobmetis Varese, in Final8 di Coppa Italia.

Nel posticipo, il supplementare sorride a Pistoia, che vince in rimonta contro Cantù.

Nell’altro posticipo del lunedì, meritato successo della Fiat Torino su Reggio Emilia. Grande prova di D.J White con 24 punti.

Capo d’Orlando vs Sassari 72-65
Caserta vs Pesaro 82-87
Venezia vs Brescia 78-70
Cremona vs Avellino 73-86
Trento vs Varese 84-68
Milano vs Brindisi 99-86
Pistoia vs Cantù 94-87
Torino vs Reggio Emilia 85-73

Classifica: Milano 22; Venezia 18; Reggio Emilia e Avellino 16; Caserta e Capo d’Orlando 14; Brindisi e Torino 12; Sassari, Trento, Brescia e Pistoia 10; Cantù, Varese e Pesaro 8; Cremona 4

About Valerio Origo

Valerio nasce a Milano. Diplomato all’Istituto Grafico Rizzoli, ha lavorato come responsabile di produzione presso la tipografia di un quotidiano nazionale. Hobbies: moto, sport, viaggi e fotografia. Attualmente collabora con alcune testate fotografando eventi sportivi (pallavolo, atletica leggera, canoa, football americano, golf, ciclismo, rugby e sport motoristici).

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto