venerdì 24 novembre 2017

Archivi mensili: febbraio 2017

Convocabili, Top&flop dopo la 26esima giornata

Top: MATTIA CALDARA Tra le tante conferme che questo campionato sta regalando (pensiamo alla Juventus, alla Roma, al Napoli…), non può non saltare all’attenzione una realtà davvero fantastica nata quasi dal nulla. Stiamo parlando dell’Atalanta dei miracoli, quella capace di lottare per l’Europa, capace di battere ben due volte il Napoli di Sarri, capace di creare una nuova generazione di ... Continua a leggere »

RUGBY 6NAZIONI 2017: INGHILTERRA ITALIA 36-15

Sconfitta annunciata ma questa volta siamo usciti a testa alta. Tanto cuore e orgoglio hanno messo in difficoltà i campioni per oltre metà gara Le due mete realizzate da Venditti e Campagnaro rimarranno un ricordo indelebile di questa meravigliosa giornata di rugby. Davanti al numerosissimo pubblico di Twickenham, doveva essere una mattanza e invece una sorprendente Italia costringe la grande favorita a dover ... Continua a leggere »

Fill, Curtoni e Brignone. L’Italia c’è!

Dopo i mondiali, il week end sorride agli azzurri. La spedizione mondiale non è andata come doveva e poteva andare, ma una settimana dopo gli azzurri si fanno rivedere in piazzamenti che li competono. Ad aprire le danze una grande Federica Brignone che ha vinto la combinata alpina del venerdì rifilando un distacco di un secondo e un centesimo alla ... Continua a leggere »

SCI NORDICO: FEDERICO PELLEGRINO è CAMPIONE DEL MONDO

Il fondo azzurro sul tetto del mondo. Il valdostano realizza un’impresa epica e conquista la medaglia d’oro nella sprint in tecnica libera ai Mondiali di sci nordico 2017 di Lahti Una volata eccezionale, da autentico re, che consacra Federico Pellegrino  tra le leggende dello sport azzurro. Un fenomeno, in grado di aggiudicarsi lo scorso anno la Coppa del Mondo di specialità nelle ... Continua a leggere »

Baloncieri e la consacrazione azzurra del 1928

Indossare la maglia della propria nazionale è il sogno che qualsiasi calciatore professionista vorrebbe realizzare. Tra i prescelti, in pochissimi possono affermare di aver ricoperto il ruolo di capitano, il più grande tra gli onori. In questa rubrica vi raccontiamo come hanno contribuito a scrivere la storia del nostro calcio i dieci grandi azzurri che per il maggior numero di volte sono ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la 25esima giornata

Top: LORENZO PELLEGRINI In una stagione nella quale, per il Sassuolo, la fortuna non è stata ospite fisso, non tutto è da buttare, perchè, come al solito, i neroverdi sono comunque riusciti a lanciare qualche nuovo talento. Come non pensare dunque a Lorenzo Pellegrini, centrocampista di qualità che si sta imponendo nel nostro campionato a suon di prestazioni di livello ... Continua a leggere »

Basket: LA COPPA ITALIA RESTA A MILANO

L’EA7 Emporio Armani Milano batte il Banco di Sardegna Sassari per 84-74 e vince la finale di PosteMobile Final Eight 2017, presso il Polo fieristico di Rimini,  conquistando la Coppa Italia, primo trofeo della stagione   di VALERIO ORIGO Si è conclusa la quattro giorni di festa del basket, tifosi e appassionati  hanno riempito il palazzetto e tutta la fan zone dove ... Continua a leggere »

Una grande Sofia Goggia non basta a salvare il Mondiale azzurro. IL PAGELLONE!

La bergamasca unica medaglia ai Mondiali di St.Moritz. Si sono chiusi i Mondiali di sci alpino nella località svizzera di St.Moritz e di seguito vi proponiamo un pagellone finale della manifestazione. MARCEL HIRSCHER: Impossibile non iniziare con lui. L’austriaco è stato in assoluto il mattatore del Mondiale, portandosi a casa un argento in combinata alpina (ad un centesimo dall’oro) e due ... Continua a leggere »

Intervista esclusiva a Politano e Dell’Orco

Nel post-partita di Udinese-Sassuolo, il nostro staff di nazionaliditalia.it ha avuto l’opportunità di fare una rapida intervista ai giocatori neroverdi Matteo Politano e Cristian Dell’Orco. Ecco qui di seguito le domande. Matteo Politano: “Matteo, cosa ne pensi della prestazione, è andata bene, potevi giocare meglio?” “Abbiamo fatto tutti un’ottima partita, anche se non si era messa subito bene però penso che ... Continua a leggere »

Udinese Sassuolo 1-2: decide tutto Defrel

In uno stadio Friuli (o meglio Dacia Arena) infervorato per la presenza dell’idolo di casa Zico, il Sassuolo affronta un’Udinese che deriva da ottime prestazioni per la “cura Delneri”. A decidere la partita è stato il centravanti neroverde Gregoire Defrel, che da subentrato, realizza una tripletta annullando i sogni bianconeri, in vantaggio a inizio partita con il giovane Fofana. Al ... Continua a leggere »

Scrolla verso l'alto