sabato 18 novembre 2017

Convocabili, Top&flop dopo la 23esima giornata

Top: MARCO PAROLO

Foto ”Lagazzettadellosport”

Non può che essere lui il protagonista della 23esima giornata di Serie A, almeno per quanto riguarda gli azzurri. Nella goleada della Lazio, infatti, ben quattro dei sei goal portano la sua firma. Un dato che, se analizzato, ha dell’impressionante, considerato che parliamo di un mediano che di norma non fa del fiuto del goal la sua principale arma. Una giornata dunque indimenticabile per il metronomo azzurro, come da lui stesso ammesso, nonostante un avversario oramai allo sbando e senza troppe speranze in vista salvezza.

Flop: ANTONIO MIRANTE

Foto ”Sportmediaset.com”

Nel week-end delle goleade c’è chi esulta (come appunto Marco Parolo), e chi ne esce con le ossa rotte, frantumate. E’ il caso di Antonio Mirante, portierone del Bologna, vittima nella serata di sabato di una batosta che non dimenticherà facilmente. Sì, perchè quello del portiere non è un ruolo come tutti gli altri, è un ruolo particolare, ed incassare sette (7!) reti nella stessa partita può essere traumatico. Per fortuna sua e dei suoi compagni le occasioni per rifarsi non mancheranno.

About Tiziano Saule

Nato a Trieste, Tiziano Saule è studente al liceo. Socievole ma non troppo espansivo, non ama essere al centro dell’ attenzione. Adora scrivere e adora lo sport. In particolare il calcio. Ama praticarlo, guardarlo e commentarlo, unendo così le sue due passioni. Per Tiziano lo sport racconta molto di più di quello che solitamente la gente coglie: porta con sé valori, passioni e rivalità che lo rendono eccezionale.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto