venerdì 17 novembre 2017

SCI NORDICO: FEDERICO PELLEGRINO è CAMPIONE DEL MONDO

Il fondo azzurro sul tetto del mondo. Il valdostano realizza un’impresa epica e conquista la medaglia d’oro nella sprint in tecnica libera ai Mondiali di sci nordico 2017 di Lahti

Una volata eccezionale, da autentico re, che consacra Federico Pellegrino  tra le leggende dello sport azzurro. Un fenomeno, in grado di aggiudicarsi lo scorso anno la Coppa del Mondo di specialità nelle prove sprint e ora di conquistare il primo iride della carriera.

La finale ha raccontato in pochi minuti la carriera di Pellegrino. Un capolavoro, per tattica, talento ed esplosività, si è materializzato sul rettilineo finale. Qui il valdostano ha innestato il turbo, scavalcando il gigante russo Ustiugov e trionfando a braccia alzate.

Dopo anni bui, Pellegrino ha avuto il merito di rispolverare la grandissima tradizione dello sci di fondo italiano. Un mito che farà parlare di sé per tanti anni ancora.

Il 26enne di Nus, ancora giovane e nel pieno della propria maturità psico-fisica, si candida a diventare il più grande fondista italiano di tutti i tempi. Pellegrino, si trova al primo posto tra gli azzurri con 9 vittorie in Coppa del Mondo, una sfera di cristallo di specialità in bacheca ed ora un oro iridato. Per il valdostano si tratta della seconda medaglia iridata dopo il bronzo vinto a Falun 2015 nella team sprint.

Il prossimo anno il fuoriclasse del Bel Paese proverà a completare la collezione con l’alloro a cinque cerchi. Sarà più difficile, perché in tecnica classica, tuttavia Chicco ha compiuto passi da gigante anche nel passo alternato, senza dimenticare che potrà scatenarsi nel team-sprint a skating.

 

 

 

 

 

 

 

 

About Valerio Origo

Valerio nasce a Milano. Diplomato all’Istituto Grafico Rizzoli, ha lavorato come responsabile di produzione presso la tipografia di un quotidiano nazionale. Hobbies: moto, sport, viaggi e fotografia. Attualmente collabora con alcune testate fotografando eventi sportivi (pallavolo, atletica leggera, canoa, football americano, golf, ciclismo, rugby e sport motoristici).

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto