venerdì 17 novembre 2017

Calcio: c’è la Svezia sulla strada mondiale

Ai sorteggi per accedere ai Mondiali di Russia 2018, la nazionale di Gian Piero Ventura pesca la Svezia. Gli azzurri sfideranno i gialloblu in una doppia sfida in programma il prossimo novembre: l’andata a Stoccolma il 10 e il ritorno il 13, con ogni probabilità a Milano, stadio San Siro. La Svezia sarà l’ultimo ostacolo verso i sorteggi dei gironi dei Mondiali in programma l’1 dicembre a Mosca. L’obiettivo, neanche a dirlo, è esserci.

SVEZIA

L’avversario, sulla carta, peggiore che potesse capitarci, così come è emerso anche dal nostro sondaggio. Sarà anche una squadra orfana di Ibrahimovic ma il confronto si è sempre rivelato ostico e spesso amaro. 23 i precedenti tra le due nazionali: 11 hanno sorriso agli azzurri mentre in 6 occasioni la Svezia ha portato a casa il risultato. È successo ad Euro 2004, anno del famoso e triste biscotto con la Danimarca, non è successo nel 2016 quando fummo noi ad eliminarli con merito e di misura grazie al gol di Eder. Lo stesso Eder che potrebbe affiancare Immobile nella coppia d’attacco delle prossime due importantissime sfide.

 

 

 

 

 

 

 

Francesco Bevilacqua

About Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto