mercoledì 17 gennaio 2018

Archivi mensili: novembre 2017

Raffaella Baldi, sincronette azzurra:”Tutto ciò che faccio lo affronto con passione e dedizione”

Raffaella Baldi, giovane sincronetta italiana, ha già raccolto un importante risultato: uno splendido bronzo ai Campionati europei juniores con la squadra. L’atleta azzurra racconta i suoi prossimi obiettivi che vuole raggiungere con l’impegno e la determinazione che la contraddistingue. Quali sono gli obiettivi di questa stagione? “L’obiettivo di quest’anno è continuare a crescere ed acquisire consapevolezza delle mie capacità, in ... Continua a leggere »

Dopo un europeo

Dopo un europeo c’è sempre un Mondiale. Ci eravamo congedati così in quella notte di luglio, promettendo a Barzagli che quel gruppo non sarebbe stato dimenticato. Dobbiamo svegliarci, oggi, con il disagio di gestire un’eliminazione ancor prima che il Mondiale inizi: amaro frutto di una sconfitta meritata, evidente, evitabile. Ognuno cerca di giustificarla, a modo suo, siamo tutti allenatori migliori, ... Continua a leggere »

Le pagelle di Italia – Svezia: ritorno playoff

  La disfatta è compiuta. Non rimane molto da aggiungere se non un collettivo rammarico racchiuso in queste poche righe. Già, perché di calcio, quello vero, è quasi impossibile parlare viste le prestazioni recenti della Nazionale. La rabbia sportiva è tanta, ma quello che fa ancora più male, è l’attaccamento alle poltrone di un movimento anche dopo che a questo ... Continua a leggere »

La sottrazione della gioia. Siamo fuori.

All’Italia non riesce la rimonta. A San Siro è 0-0.  Il calcio è di tutti, ma oggi non è degli italiani. Russia 2018 non ci appartiene, è roba d’altri. Forse non ci è mai appartenuta, ma non ce ne siamo mai resi conto. Le avvisaglie c’erano state, e neanche troppo velate. Certo che il trionfo di Berlino ci è costato ... Continua a leggere »

F1 GP BRASILE 2017

Vettel trionfa per la gloria, Raikkonen terzo dietro Bottas. Hamilton, la rimonta non basta. Sufficienti le RedBull. Alonso e Massa, complimenti! Quando si parla di Brasile l’immaginario collettivo pensa, nella maggior parte dei casi, alle spiagge di Copacabana, al carnevale di Rio, la Seleçao verdeoro, il Cristo Redentore. Poi c’è quella parte del Brasile che molti fanno finta di non ... Continua a leggere »

VIETATO SBAGLIARE: GLI AZZURRI A SAN SIRO PER SCACCIARE L’INCUBO DI UN’ESCLUSIONE MONDIALE CHE AVREBBE DEL CLAMOROSO

Sono ore di grande tensione per il CT Gianpiero Ventura e per gli azzurri, obbligati a giocare la partita della vita contro la Svezia, per ribaltare l’1-0 della partita d’andata e strappare il biglietto per Russia 2018. Gli azzurri si trovano quindi davanti alla prova della verità: una squadra in difficoltà soprattutto dal punto di vista delle idee e dell’autostima ... Continua a leggere »

Italia – Svezia, il momento della verità

Ci siamo: il giorno della verità è alle porte. Domani l’Italia si gioca l’ultima carta per poter partecipare al mondiale del 2018: si parte dall’1-0 a sfavore maturato in Svezia ed è obbligatorio vincere.  Il problema è che, forse più che il risultato della gara d’andata, a spaventare l’intero popolo calcistico del “Bel Paese” sono la prestazione e la mancanza di ... Continua a leggere »

Scherma, Mondiali paralimpici: secondo oro per Bebe Vio! Trionfo nella gara a squadre

Bebe Vio porta a casa un’altro successo ai Mondiali di scherma paralimpica, che si stanno svolgendo a Roma. si tratta davvero di una campionessa ineguagliabile. Dopo il titolo nella gara individuale, regala al Bel Paese insieme alle compagne Loredana Trigilia e Andreea Mogos  la medaglia d’oro in quella a squadre, dopo uno splendido bronzo ai Giochi olimpici di Rio de ... Continua a leggere »

Vhlova e Neureuther vincono la due giorni a Levi. Azzurri nell’ombra

L’atleta slovacca ed il teutonico Felix, vincono i primi due slalom di stagione. Dopo l’annullamento del gigante maschile a Soelden, grande attesa per la due giorni di pali stretti a Levi, in Finlandia. A farla da padrone nei giorni pre gara, la conferma della presenza di Marcel Hirscher che, dopo ben sei settimane con il gesso alla gamba, si è ... Continua a leggere »

Svezia – Italia: le pagelle del primo spareggio

Ieri sera, a Stoccolma, è andata in scena la prima partita dei playoff valida per un posto al Mondiale di Russia 2018. L’Italia è uscita malconcia dalla Friends Arena, oltre al risultato da rimontare, (1-0) il fattore più preoccupante è la mancanza di attributi dei giocatori: fiacchi, svogliati, senza un briciolo di agonismo. La strada più vicina, è quella che ... Continua a leggere »

Scrolla verso l'alto