sabato 21 ottobre 2017

Archivio della categoria: top&flop

Abbonati ai Feed<

Convocabili: top&flop dopo l’ottava giornata

Riprende il campionato dopo la sosta Nazionali che ha tutt’altro che concluso un anno lungo, fatto di cambiamenti, prove, partite decisive e continui cambi di rotta. Serviranno ancora due sfide (9 o 11/11 l’andata, 12 o 14 il ritorno) che lo si sapesse o no, contro un’avversaria che conosceremo oggi (martedì 17 n.d.r.) tra Svezia, Irlanda, Grecia ed Irlanda del ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la sesta giornata

E’ stata una sesta giornata di Serie A piena di belle sorprese, con Sirigu, Chiesa, Immobile e Sportiello in grande spolvero, ma è stato anche uno dei peggiori weekend per Daniele Baselli, protagonista, suo malgrado, del Derby di Torino. Top: MARCO SPORTIELLO Era da molto tempo che non sentivamo parlare di lui, finito in panchina prima all’Atalanta e poi alla ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la quinta giornata

I vari campionati iniziano ad entrare nel vivo, e le prime gerarchie cominciano ad intravedersi…Ecco la nostra Top&flop dopo cinque partite. Top: SIMONE VERDI Sembra finalmente arrivata la stagione giusta per Simone Verdi. Il talento ex Milan, dopo anni passati a cercare la dimensione giusta, tra prestiti, panchine ed infortuni, da due campionati a questa parte è diventato un vero ... Continua a leggere »

Convocabili ,Top&flop dopo la quarta giornata

Top: PIETRO PELLEGRI Se Patrick Cutrone è giovanissimo, beh, Pietro Pellegri lo è ancora di più. E, a quanto pare, è già un predestinato come il suo collega. La sua storia di fatto è incredibile: a soli sedici anni, sono già tre i goal segnati in Serie A, e ben due di questi nella sfida persa dal suo Genoa contro ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la terza giornata

Top: CIRO IMMOBILE Dimenticata la delusione in Nazionale (con la quale è riuscito comunque ad andare a segno), Ciro Immobile si consola con la sua Lazio. E’ sua, infatti, la tripletta che è servita a stendere un Milan confuso e demotivato. Ora i goal in campionato sono già 4, e per Ciro non sembra proprio sia arrivato il momento di ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la seconda giornata

E’ ancora calcio d’agosto, calcio d’estate, ma i primi segnali iniziano ad emergere. Ecco i Top&flop dopo la seconda giornata di Serie A! Top: PATRICK CUTRONE Il calcio mercato è ancora aperto, ma chi di certo non si muoverà è Patrick Cutrone, a lungo sulla lista di vari club che lo volevano in prestito, ma ora assolutamente centrale nel progetto ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la 38esima giornata

Top: DANIELE DE ROSSI Il ”Capitan Futuro” è finalmente pronto per diventare il presente della Roma. Ora che la leggenda di Francesco Totti si è fatta da parte, sarà lui la nuova bandiera dei giallorossi, dopo tanti anni di attesa. Il gol segnato contro il Genoa sembra fare da passaggio di testimone, tra vecchio e nuovo, tra leggenda e senso ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la 36esima giornata

Top: ANDREA CONTI Non è stato il primo dei gioielli dell’Atalanta ad esplodere in questa incredibile stagione, ma da quando lo ha fatto, si è reso assoluto protagonista, segnando ben otto gol. Ovviamente questo è bastato per renderlo un uomo mercato, e non sarà facile per i bergamaschi trattenerlo, soprattutto pensando alla scarsezza di giocatori dall’altro profilo in quel ruolo, ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la 35esima giornata

Top: MARCO BORRIELLO Non sarà più un ragazzino ma i suoi gol in Serie A continua a farli, come sempre. Anche in questo campionato è risultato decisivo nella salvezza del suo Cagliari, andando abbondantemente in doppia cifra, e vincendo la scommessa con l’amico ed ex collega Bobo Vieri, che, suo malgrado, sarà costretto a pagargli le vacanze. Complimenti. Flop: MATTIA ... Continua a leggere »

Convocabili, Top&flop dopo la 33esima giornata

Top: GIORGIO CHIELLINI La difesa della Juventus è molto probabilmente la più competitiva d’Europa, almeno in questo momento. Gran parte del merito va alla coppia tutta azzurra Bonucci-Chiellini, con il secondo che si è addirittura scoperto goleador nella sfida decisiva contro il Barcellona degli extraterrestri. Un partita questa, che ha confermato lo strepitoso stato di forma del centrale italiano, capace ... Continua a leggere »

Scrolla verso l'alto