venerdì 22 giugno 2018
#SELFIEMONDIALE
Scopri come vincere il pallone dei mondiali!!

22 B..ellezze! Novara

Se c’è una squadra che in questa prima parte di stagione rappresenta il prototipo di tipica squadra da cadetteria, sicuramente questa è il Novara: una rosa variegata, composta da giovani di belle speranze e vecchietti esperti della categoria, guidata da un allenatore giovane ma allo stesso tempo anche esperto in virtù delle stagioni passate sulle panchine di Serie A, Eugenio Corini. I 18 punti in 14 gare, l’undicesimo posto in graduatoria ed i margini di 3 punti sia sulla zona play-out che su quella play-off, permettono alla società piemontese di essere perfettamente in linea con gli obiettivi di inizio stagione: la salvezza tranquilla, con un occhio ai play-off.

La rosa per centrare l’obiettivo anche al termine della stagione c’è. Tra i giocatori spuntano i nomi dei navigati Federico Macheda (in passato anche al Manchester United), Gianluca Sansone (diverse stagioni con Torino e Sampdoria nella massima serie) e Riccardo Maniero che sono affiancati da giovani di belle, se non bellissime speranze, come Dario Del Fabro (proprietà Juventus) e l’Under 21 Lorenzo Dickmann.

Ciononostante, l’ultimo mese non è stato certamente il più facile per la truppa di mister Corini con solamente due punti conquistati nelle ultime quattro giornate (pareggi esterni con Ternana e Cesena e sconfitte interne con Pro Vercelli e Salernitana ndr). All’orizzonte c’è il difficile match casalingo contro quel Bari che non ha ancora incrociato la vittoria lontano dal San Nicola.

Visto il rendimento casalingo avuto finora da Maniero e compagni, con solamente due gare vinte su sei disputate, prevedo un match molto equilibrato con possibili colpi di scena.

Questo week end l’appuntamento è alle 15:00 di sabato 18 novembre al Silvio Piola di Novara!

Hai una società sportiva? Scopri i vantaggi del Decathlon club!

About Lettore

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto
Close