Advertisements

Ancora dominio Shiffrin nel secondo slalom di Aspen

Prova negativa per le azzurre

Dopo aver strapazzato le avversarie nel primo slalom stagionale, Mikaela Shiffrin si ripete e nello slalom speciale di ieri ad Aspen vince con 2 secondi e 65 centesimi di vantaggio sulla svedese Hansdotter. La Shiffrin con la gara di ieri raggiunge le 17 vittorie in carriera a soli 20 anni e si porta in testa alla classifica di Coppa del Mondo Generale. Terza la ceca Strachova +2.90, ma come si può notare dai tempi, ieri si poteva lottare solamente per il secondo posto.

Il podio di ieri, in ordine : Hansdotter, Shiffrin, Strachova

Deludente la prova delle azzurre con solo Manuela Moelgg nelle prime 30, al 23 esimo posto a +5.15 dalla Shiffrin. Nicole Agnelli non si è qualificata alla seconda manche, Federica Brignone é uscita nella prima manche. Prova negativa per la nostra slalomista vera, Chiara Costazza che dopo essersi qualificata alla seconda manche, non porta a termine la gara, così come Irene Curtoni (buon decimo posto dopo la prima manche), che sembrava poter puntare ad un piazzamento nelle 10 in questa gara.

di Simone Frigeri

Advertisements

Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, laureato triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali all’Università di Trieste. Prosegue il percorso di studi conseguendo la laurea magistrale in Gestione del Lavoro e Comunicazione per le Organizzazioni presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.