Campioni d’Italia: la FIGC assegna #LoScudettoDelCuore

I campioni d’Italia 2020 sono i medici, il personale sanitario, i volontari della protezione civile, le forze dell’ordine e le forze armate, il personale dei servizi pubblici essenziali e delle categorie professionali indispensabili.

È a tutti coloro che affrontano il virus ogni giorno, mettendo il valore della Comunità al di sopra anche di sé stessi, che la FIGC assegna #loScudettodelCuore:uno speciale tricolore per la Nazionale dell’Emergenza coinvolta in prima linea contro il Coronavirus. Lo ha comunicato la FIGC in una nota stampa.

L’iniziativa è partita dal presidente Gravina e si colloca in una schiera di attività volte a sostenere l’operato degli ospedali, sfruttando il trasporto sociale del calcio in un momento di crisi senza precedenti.

Per quello che avverrà dopo l’emergenza COVID-19 è già stata avanzata la proposta di una partita della Nazionale in un San Siro gremito, per la prima volta dopo tanto tempo. Sarà un’occasione per raccogliere fondi e commemorare le vittime della pandemia.

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93