domenica 20 maggio 2018

Archivio della categoria: calcio

Abbonati ai Feed<

La sottrazione della gioia. Siamo fuori.

All’Italia non riesce la rimonta. A San Siro è 0-0.  Il calcio è di tutti, ma oggi non è degli italiani. Russia 2018 non ci appartiene, è roba d’altri. Forse non ci è mai appartenuta, ma non ce ne siamo mai resi conto. Le avvisaglie c’erano state, e neanche troppo velate. Certo che il trionfo di Berlino ci è costato ... Continua a leggere »

VIETATO SBAGLIARE: GLI AZZURRI A SAN SIRO PER SCACCIARE L’INCUBO DI UN’ESCLUSIONE MONDIALE CHE AVREBBE DEL CLAMOROSO

Sono ore di grande tensione per il CT Gianpiero Ventura e per gli azzurri, obbligati a giocare la partita della vita contro la Svezia, per ribaltare l’1-0 della partita d’andata e strappare il biglietto per Russia 2018. Gli azzurri si trovano quindi davanti alla prova della verità: una squadra in difficoltà soprattutto dal punto di vista delle idee e dell’autostima ... Continua a leggere »

Italia – Svezia, il momento della verità

Ci siamo: il giorno della verità è alle porte. Domani l’Italia si gioca l’ultima carta per poter partecipare al mondiale del 2018: si parte dall’1-0 a sfavore maturato in Svezia ed è obbligatorio vincere.  Il problema è che, forse più che il risultato della gara d’andata, a spaventare l’intero popolo calcistico del “Bel Paese” sono la prestazione e la mancanza di ... Continua a leggere »

22 B..ellezze! Salernitana

Sconfitta? Una parola comune per molti nel mondo del calcio, ma non per i tifosi della Salernitana. L’ultima, e finora unica, sconfitta dei propri beniamini risale infatti a dieci partite fa, quando il Carpi si sbarazzò dei campani imponendosi 1 a 0 al Cabassi grazie alle rete di Malcore. Dopo quella gara, 4 vittorie e 6 pareggi. Il merito è ... Continua a leggere »

1-0 Svezia: Italia rimandata a San Siro

Disfatta alla Friends Arena. Ventura: “Al ritorno spero concedano quanto concesso a loro. San Siro ci prenda per mano” LA PARTITA. Atmosfera caldissima sin dalle prime note dell’inno: ne fa le spese Bonucci che dopo una manciata di secondi rimedia una gomitata da Toivonen: “benvenuti nel nostro stadio”. Gli svedesi pressano in maniera agressiva ma riusciamo ad approfittare di un affondo ... Continua a leggere »

Italia, il mondiale è d’obbligo: il giorno della verità.

E’ giunto il grande giorno, questa sera alle ore 20.45 allo stadio Friends Arena di Stoccolma, gli azzurri del c.t. Ventura sfideranno i solidi svedesi. La storia parla chiaro ed i numeri sono a nostro favore, ma occhio a non abbassare la guardia, perché nelle sfide che contano gli svedesi ci hanno sempre fatto soffrire prima di inchinarsi (Risultati precedenti ... Continua a leggere »

Verso Svezia-Italia: la vigilia

Azzurri in volo verso Stoccolma. I dubbi di Ventura, le parole di Buffon, i forfait di Zaza e Spinazzola.  Chissà che aria si respira nel volo diretto Firenze-Stoccolma. Ne devono avere di pressione, i ragazzi. E come potrebbe essere altrimenti, quando ti giochi l’accesso a un Mondiale. Il torneo dei tornei, il sogno di una vita, un punto di arrivo. ... Continua a leggere »

De Rossi dà la carica: “il mondiale è qualcosa di tutti, andiamoci!”

Antivigilia del match di Soln; davanti ai microfoni di Coverciano ha parlato uno dei tre reduci del Mondiale 2006, De Rossi. Siamo alle porte di una gara molto importante e che pesa, ma noi andremo a giocare una partita di calcio normale, non ci stravolgeremo; è uno spareggio mondiale, certo, ma lo giocheremo con le armi con le quali cerchiamo ... Continua a leggere »

Avvicinandoci a Svezia-Italia

Ventura sereno: “andremo in Russia”, Florenzi: “voglio morire sul campo per il Mondiale”. In eller Ut, scrivono in questi giorni i giornali svedesi: dentro o fuori, riferendosi al sogno di partecipare alla prossima Coppa del Mondo; traguardo che alla lettura dei gironi due anni fa sembrava irraggiungibile: Olanda e Francia, non in quest’ordine, avrebbero messo una seria ipoteca sulle prime due ... Continua a leggere »

La settimana della verità: Italia-Svezia da dentro o fuori.

Al via la settimana più delicata del 2017. Doppia sfida alla Svezia, il 10 a Solna, il 13 a Milano. Ci giochiamo il Mondiale. Non siamo abituati a tutto questo. Ogni quattro anni partecipiamo al Mondiale, punto. Niente da aggiungere. Anzi, quando la magia finisce, sopraggiunge la disperazione: davvero dobbiamo attendere altri 4 anni? 48 mesi? 209 settimane? 1462 giorni? ... Continua a leggere »

Scrolla verso l'alto
Close