Convocabili, Top&flop dopo la 22esima giornata

Top: FEDERICO CHIESA

Foto ”Sportmediaset.com”

Sarà pure un figlio d’arte, ma Federico Chiesa sta dimostrando di meritare in tutto e per tutto un posto in Serie A. Se n’è accorto fortunatamente il suo allenatore, Paulo Sousa, che gli sta concedendo sempre più spazio, anche da titolare. Contro il Genoa, è arrivato anche un grandissimo goal, che dà seguito a quello già segnato in Europa League. Insomma, la nazionale del futuro sta già nascendo.

Flop: MANUEL LOCATELLI

Foto ”Sportmediaset.com”

Se un giovane talento come Chiesa gode di grande forma, lo stesso non vale per un altro baby prodigio del nostro calcio: Manuel Locatelli. Il suo 2017, per ora, è veramente da incubo, costellato da prestazioni deludenti, sconfitte, e anche un cartellino rosso, arrivato allo Juventus Stadium. Si tratta solo di un periodaccio, si spera, soprattutto dopo quanto ci ha fatto vedere il giovane rossonero ad inizio stagione. Il calcio italiano ha bisogno di un predestinato come lui.

Tiziano Saule

Nato a Trieste, Tiziano Saule è studente al liceo. Socievole ma non troppo espansivo, non ama essere al centro dell’ attenzione. Adora scrivere e adora lo sport. In particolare il calcio. Ama praticarlo, guardarlo e commentarlo, unendo così le sue due passioni. Per Tiziano lo sport racconta molto di più di quello che solitamente la gente coglie: porta con sé valori, passioni e rivalità che lo rendono eccezionale.