Convocabili, Top&flop dopo la 25esima giornata

Top: LORENZO PELLEGRINI

Foto ”Skysport.com”

In una stagione nella quale, per il Sassuolo, la fortuna non è stata ospite fisso, non tutto è da buttare, perchè, come al solito, i neroverdi sono comunque riusciti a lanciare qualche nuovo talento. Come non pensare dunque a Lorenzo Pellegrini, centrocampista di qualità che si sta imponendo nel nostro campionato a suon di prestazioni di livello assoluto. Il primo club ad accorgersi di lui, a dire il vero, è la Roma, che però non ha avuto il coraggio di lanciarlo in prima squadra preferendo una cessione, appunto al Sassuolo. Ora, la squadra allenata da Di Francesco se lo gode, aspettando l’inevitabile momento in cui un top team si accorgerà di lui.

Flop: ALESSANDRO FLORENZI

Foto ”Skysport.com”

Non c’è nulla da fare, la stagione di Alessandro Florenzi è e dovrà rimanere una stagione maledetta. Perchè quando la sfortuna si accanisce, non ti lascia stare un secondo, ti mette alle corde, c’è veramente poco che si possa fare. Non è bastato infatti il primo brutto infortunio al ginocchio a fermare una delle colonne della Roma, ma ne è arrivato un altro, allo stesso ginocchio appena operato. Conoscendo il giocatore però, tornerà più forte di prima. In bocca al lupo!

Tiziano Saule

Nato a Trieste, Tiziano Saule è studente al liceo. Socievole ma non troppo espansivo, non ama essere al centro dell’ attenzione. Adora scrivere e adora lo sport. In particolare il calcio. Ama praticarlo, guardarlo e commentarlo, unendo così le sue due passioni. Per Tiziano lo sport racconta molto di più di quello che solitamente la gente coglie: porta con sé valori, passioni e rivalità che lo rendono eccezionale.