Convocabili, Top&flop dopo la 26esima giornata

Top: GIACOMO BONAVENTURA

Foto ”Sportmediaset.it”

L’esterno rossonero continua ad impressionare, dimostrando una continuità di rendimento semplicemente strepitosa. Nel big match di Napoli il migliore in campo è stato sicuramente lui, capace di pareggiare al gol di Insigne con un tocco per nulla semplice, ma soprattutto trasformando in oro anche il più brutto dei palloni passato tra i suoi piedi.

Tenerlo fuori dall’Europeo, ora, sarebbe davvero una pazzia.

Flop: FRANCESCO TOTTI

Foto ”Sportmediaset.it”

Brutto, finire così. Una bandiera come lui di certo non lo avrebbe meritato. Il fatto che fosse da tempo un peso per la Roma lo avevano capito in molti, ma lui, il capitano, ha forse fatto finta di nulla, come se tutto andasse bene salvo poi esplodere di colpo.

Una situazione spiacevole, sicuramente, per tutto il calcio italiano. Una situazione, che sicuramente poteva essere evitata.

Tiziano Saule

Nato a Trieste, Tiziano Saule è studente al liceo. Socievole ma non troppo espansivo, non ama essere al centro dell’ attenzione. Adora scrivere e adora lo sport. In particolare il calcio. Ama praticarlo, guardarlo e commentarlo, unendo così le sue due passioni. Per Tiziano lo sport racconta molto di più di quello che solitamente la gente coglie: porta con sé valori, passioni e rivalità che lo rendono eccezionale.