Convocabili, Top&flop dopo la 29esima giornata

Convocabili, Top&flop dopo la 29esima giornata

19 marzo 2018 Non attivi Di Tiziano Saule

E’ una 29esima giornata che verrà ricordata soprattutto per l’improvviso quanto inaspettato stop della Juve, che permette al Napoli di rifarsi sotto. Cambia poco invece nella zona bassa, con quasi tutte le pretendenti alla salvezza che escono sconfitte dalle rispettive gare. Andiamo dunque a conoscere i nostri Top&flop tra i convocabili azzurri dopo la 29esima di Serie A.

Top: STEPHAN EL SHAARAWY

Foto da ”Facebook.com”

Il suo campionato era partito alla grande, la sintonia con Di Francesco sembrava essere sbocciata immediatamente. Nel corso dei mesi invece, qualcosa deve essersi incrinato, e anche causa l’esplosione di Under, il suo minutaggio è inesorabilmente calato.

Il goal a Crotone però, oltre che essere fondamentale per la sua Roma, potrebbe fargli scalare nuovamente le gerarchie interne, facendolo tornare il solito ”Faraone”, quello conosciuto al Milan e, successivamente, nei primi mesi nella capitale. Di Biagio, per il m0mento, spera.

Flop: GIUSEPPE ROSSI

Foto da ”Facebook.com”

Gli infortuni, spesso, possono cambiare una carriera, soprattutto se molto gravi. E’ certamente il caso di Giuseppe Rossi, ex prodigio del calcio italiano ormai lontano dal tornare quello di una volta.

Il ritorno in Italia non sta avendo nessun effetto, a differenza da quanto era accaduto alla Fiorentina, e per i più nostalgici la domanda è una sola: riuscirà Pepito a tornare il giocatore che era? Beh, non possiamo far altro che augurarglielo, ma, questa volta, lo facciamo con un velo di pessimismo in più