Annunci

Convocabili, top&flop azzurri dopo la quarta giornata

La stagione è ricominciata ormai da un po, e i vari campionati stanno entrando nel vivo, iniziando a mostrare i valori in campo. Anche questo week end sono stati parecchi gli azzurri che si sono messi in mostra, come per esempio Lorenzo Insigne, Riccardo Saponara e Graziano Pellè, ma lo scettro del migliore, questa settimana, non può che andare a lui, Alessandro Florenzi.

Top: ALESSANDRO FLORENZI

Foto ''Sportmediaset.it''
Foto ”Sportmediaset.it”

Il migliore della settimana non poteva che essere lui, Alessandro Florenzi, nonostante una partita giocata la domenica non proprio esaltante da parte della sua Roma. Ma non è questo l’importante.

Nel primo turno di Champions League, infatti, il tutto fare giallorosso ha segnato un gol fantastico, da centrocampo, che probabilmente verrà ricordato per sempre nella storia del calcio italiano e non solo.

Particolare non proprio irrilevante: a subire questo incredibile gol è stato il mitico Barcellona, fermato poi grazie a questa prodezza sull’1 a 1 all’Olimpico.

Francamente, sorprende vedere un ragazzo così non far ancora parte del gruppo azzurro. FANTASTICO.

Flop: CIRO IMMOBILE

Foto ''Sportmediaset.it''
Foto ”Sportmediaset.it”

Vi ricordate Ciro Immobile? Il capocannoniere della serie A con il Torino? Pagato 20 milioni dal Borussia Dortmund? Scomparso. Desaparecido. E se quella scorsa fu giustamente etichettata come un’annata da dimenticare a causa di vari fattori, anche ambientali, questa doveva essere per molti quella del riscatto, del ritorno, in un campionato come la Liga, molto favorevole per quelli che di mestiere fanno l’attaccante.

Al Siviglia, invece, Ciro per il momento non ha praticamente mai visto il campo, vedendosi spesso e volentieri relegato in panchina. E, come sappiamo bene, segnare senza giocare non è proprio un gioco da ragazzi.

 

 

 

immagine in evidenza superscommesse.

 

 

Tiziano Saule

Annunci

Tiziano Saule

Nato a Trieste, Tiziano Saule è studente al liceo. Socievole ma non troppo espansivo, non ama essere al centro dell’ attenzione. Adora scrivere e adora lo sport. In particolare il calcio. Ama praticarlo, guardarlo e commentarlo, unendo così le sue due passioni. Per Tiziano lo sport racconta molto di più di quello che solitamente la gente coglie: porta con sé valori, passioni e rivalità che lo rendono eccezionale.

Annunci
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: