Copa America 2019: perché partecipano Qatar e Giappone?

Meno di un mese e sarà tempo di Copa America. L’edizione 2019 sarà l’ultima tenutasi in anni dispari, poi, dal prossimo anno, la kermesse si terrà in concomitanza con gli Europei.

A partire dal 14 giugno e fino al 7 luglio si vola in Brasile, già sede della competizione in altre 4 occasioni. Qualche anno fa’ si vociferava della volontà di estendere l’invito a partecipare a questa edizione della Copa anche a 4 nazionali europee; poi, nulla di fatto, ma tra le 12 partecipanti che proveranno a strappare il titolo al Cile (vincitore delle ultime 2 edizioni), ci saranno anche Qatar e Giappone.

Perché? Beh, per quanto riguarda il Qatar il motivo è semplice: la nazionale ospitante i prossimi mondiali intende confrontarsi fin da subito col calcio che conta, ed ecco la prima vera grande opportunità.

L’invito al Giappone, invece, è stato spiegato dal CONMEBOL nel senso di una amicizia datata, considerando il fatto che già vi aveva partecipato nel 1999.

Le squadre che parteciperanno alla competizione sono, aldilà delle già citate Qatar, Giappone e Brasile, Colombia, Perù, Uruguay, Argentina, Cile, Paraguay, Venezuela, Bolivia, Ecuador.

di Nicola Zovi

Nicola Zovi

Nicola Zovi nasce a Belluno il 6 luglio 1993. Consegue nel 2012 la maturità classica. Nel 2018 è Dottore in Giurisprudenza. Ama infinitamente lo sport, raccontarlo e farselo raccontare. Giocatore di basket, nutre una passione sconfinata per il calcio.