Annunci

DISCESA LIBERA FEMMINILE DI BEAVER CREEK: TERZO POSTO PER ELENA FANCHINI

Vince Lara Gut, seconda Tina Weirather

fis.com

Prima discesa libera stagionale e primo podio dell’anno per i nostri colori. Una Elena Fanchini in splendida forma, partendo con il pettorale numero 3, sale sul terzo gradino del podio grazie ad una grande prova sulla pista “Raptor”,in Colorado, con il tempo di 1:42.24. Davanti a tutte, la strepitosa elvetica Lara Gut, che conferma il suo ottimo momento dopo la vittoria nel gigante di Soelden e termina la sua discesa in 1:41.26, dietro a lei Tina Weirather, seconda a + 0.47. Ai piedi del podio Fabienne Suter (+1.04) e Anna Fenninger (+1.13).

Da sottolineare l’ottima prova dell’azzurra Verena Stuffer, che conclude al 13esimo posto a +1.86 dalla Gut

Le altre italiane in gara: Daniela Merighetti 22esima (+2.60), Nadia Fanchini 25esima (+2.70), Francesca Marsaglia 27esima (+2.79), Camilla Borsotti 35esima (+3.48), Lisa Agerer 37esima (+3.72). Non prende parte all’ultimo alla gara Elena Curtoni e non arriva al traguardo la giovane Sofia Goggia.

Domani Super-g femminile e discesa libera maschile, sperando che quello di Elena Fanchini sia il primo di una lunga serie di podi per i ragazzi/e dell’Ital-jet.

                                              di Simone Frigeri

 

Annunci

Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, laureato triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali all’Università di Trieste. Prosegue il percorso di studi conseguendo la laurea magistrale in Gestione del Lavoro e Comunicazione per le Organizzazioni presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.

Annunci
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: