Dominio vichingo in Val d’Isere! Terzo Paris

Dominik Paris subito a podio nella prima gara di velocità.

L’azzurro Dominik Paris.

Dopo l’annullamento delle gare di Beaver Creek, inizia la stagione anche per gli uomini jet con il superG di Val d’Isere. Subito ottime notizie per la squadra azzurra, con un Dominik Paris in splendida forma che sale sul terzo gradino del podio a +0.41. Primo e secondo i due norvegesi fuoriclasse Jansrud e Svindal (+0.17). Fin dalla prima gara dunque i due vichinghi fanno capire a tutti che anche per questa stagione sarà lotta serrata per la coppa di specialità e… saranno loro gli anti-Hirscher (13esimo) per la generale?

La coppia di fenomeno norvegesi Jansrud-Svindal

Buona prova anche per il leader della discesa libera dello scorso anno, Peter Fill, che con la solita prova di classe ed esperienza porta a casa un ottavo posto a +0.76. Mattia Casse, autore di una grandissima prima parte di gara, a causa di un errore chiude a +2.35 al 44esimo posto.  Innerhofer e De Vettori invece non portano a termine la gara. 30esimo Buzzi, 42esimo Guglielmo Bosca, 56esimo Heel, 59esimo Battilani.

 

di Simone Frigeri

Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, laureato triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali all’Università di Trieste. Prosegue il percorso di studi conseguendo la laurea magistrale in Gestione del Lavoro e Comunicazione per le Organizzazioni presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.