Advertisements

Fantacalcio: i consigli di NIT per un’asta perfetta

Dallo studio pre-asta a come prendere i giocatori spendendo solo un fantamilione. Ecco i nostri suggerimenti:

1. PREPARATI LA LISTA

Ogni fantallenatore sa che arrivare allo sbaraglio al momento dell’asta, comprometterà sicuramente il proprio campionato. È quindi opportuno abbozzare le idee preparando una lista parecchio lunga e di molto eccedente i 23 giocatori della rosa segnando, reparto per reparto, una stima del budget che si è disposti a spendere. Questo lavoro può aiutare a capire quando fermarsi prima di sparare un’offerta esagerata capace di mandare all’aria tutta la programmazione.

2. CERCA IL COLPACCIO

Se pensi di riuscire a prendere Ronaldo probabilmente ti stai sbagliando, a meno che tu non sia disposto a rovinarti rinunciando per forza a qualche altro giocatore importante. La Serie A quest’anno è cambiata tantissimo e una delle poche certezze è proprio il ragazzo con la numero 7, motivo per cui lo vorranno un po’ tutti. Per vincere il fanta serve fortuna e intuizione; con questo mix in tasca il prossimo Piatek potrebbe essere tuo a un prezzo bassissimo.

3. 90% titolari

Un passo importante nel fantacalcio è quello di riuscire a schierare sempre 11 giocatori titolari, così facendo non si rischia di partire subito in svantaggio. Prima dell’asta studia le rose ed evita il più possibile i giocatori in panchina a meno che.. (segue)

4. STUDIA LE RISERVE

Caicedo subentrerà al posto di Immobile, Candreva se la giocherà con Lazaro..; in questo modo potresti garantirti di avere una copertura praticamente totale su quel ruolo ad un costo basso.

5. NON C’È GOL SENZA ASSIST

I 26 gol di Quagliarella, i 23 di Zapata o i 22 di Piatek non sono nati tutti quanti da soli. Il bomber è il finalizzatore di una manovra giostrata da altri dieci giocatori, di cui 9 di movimento; individua l’assist-man per ogni attaccante, trova il “Mancini di Vialli” e ne rimarrai soddisfatto.

6. CHIUDI LA PORTA

Tutti i discorsi precedenti possono essere cestinati se non ti garantisci una sicurezza in difesa: un portiere che non condizioni negativamente la media faticosamente conquistata dalla squadra. L’estremo difensore è il giocatore che più di ogni altro va scelto in base ad un altro reparto, ovvero la difesa che si trova davanti; una media di due gol subiti a partita, nell’arco di un anno possono negare la gioia di 12 gol per la vostra fantaformazione: non sottovalutare questo momento dell’asta.

7. GIOCATORI A 1m; COME FARE?

Premessa: nelle leghe a 10 squadre è praticamente impossibile per la quantità limitata di giocatori, ma in quelle da 8 o meno, questo trucco può rivelarsi molto utile. Prendiamo ad esempio il reparto difensivo: ogni fantallenatore deve scegliere 8 giocatori da inserire in rosa per un totale di 64 difensori in tutta la lega, numero sensibilmente inferiore rispetto ai titolari in Serie A. Non devi far altro che lasciar correre l’asta fino al momento in cui tutti hanno completato il proprio ruolo permettendoti di assicurarti indisturbato i tuoi titolari a un fantamilione.

8. CONTROLLA OGNI MOSSA

Durante l’asta non perdere di vista nemmeno un movimento, controllare il budget rimanente degli altri fantallenatori è fondamentale per avere in mano un quadro chiaro della situazione riuscendo a capire quanto saranno disposti a offrire gli altri per i giocatori rimanenti.

9. SII SPORTIVO

L’asta è il momento migliore del fantacalcio dove stare in compagnia condividendo emozioni e strategie con chi, come te, ama il calcio. Condividi questo articolo con la tua Lega e.. buona asta!!

Advertisements

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93