mercoledì 18 luglio 2018
#SELFIEMONDIALE
Scopri come vincere il pallone dei mondiali!!

Atp Miami: Fognini batte il giovane spagnolo Kuhn!

È stato un ottimo Fabio Fognini quello visto a Miami ieri sera, che ha travolto in due set il giovane Kuhn, che avrà si dalla sua la giovane età e la spensieratezza, ma ha mostrato di avere ancora dei limiti caratteriali e del gioco, non ancora trovando in maniera definitiva uno stile di gioco ben preciso. I colpi ci sono, ma questo non è bastato per battere il ligure, che esulta davanti alla sua famiglia (presente a Miami per questo torneo).

LA PARTITA

La partita poteva sicuramente nascondere varie insidie: l’entusiasmo del giovane spagnolo che arriva ad un secondo turno di un 1000 e le possibile conseguenze di un momento di crisi per l’italiano dopo la batosta clamorosa subita dal francese Chardy a Indian Wells, ci hanno lasciato tutti preoccupati e con molte domande sulle condizioni di Fognini, che ha subito smentito il tutto. Primo set regale del tennista numero 1 in Italia, che capisce le difficoltà e le emozioni del giovane spagnolo, che sbaglia molto, e non è per niente aiutato dal servizio (arriva a malapena al 40% di punti conquistati con la prima e la seconda), portano Fognini a dominare il primo set e facendo 5 giochi consecutivi, letali per l’andamento del set, che vola via sul 6-2 dopo 25 minuti di tennis. Nel secondo set è ancora Fognini che parte bene, ma qui arriva una reazione di nervi e di cuore da parte del giovane tennista numero 211 del mondo, che si fa brekkare due volte, per poi recuperare subito il punteggio fino al 3-3, dove Fognini mette la freccia, accelera con il dritto come solo lui riesce a fare e si porta a casa anche il secondo set. Un buon Fognini dunque quello visto ieri, con l’unica pecca quella di non riuscire a chiudere subito il match, ma che anzi rimette dentro la partita il proprio avversario (successo cosi con Chardy, e gli è costato la partita). Ora attenderà l’esame Kyrgios, astro nascente australiano, atteso in questa stagione al salto di qualità. Riuscirà Fabio a battere il fenomeno Kyrgios?

About Lettore

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto
Close