domenica 19 agosto 2018
#SELFIEMONDIALE
Scopri come vincere il pallone dei mondiali!!

Ginnastica Ritmica: Farfalle favolose! Oro e argento per le azzurre

Nella giornata di ieri la Nazionale italiana di ginnastica ritmica ha portato a casa due importanti successi alle finali di specialità. Si tratta di due gare non olimpiche, ma le azzurre hanno dimostrato ancora una volta di essere tra le migliori al mondo e si sono riscattate, dopo la medaglia di legno nel concorso generale.

Il botto arriva nella finale a cinque nastri, dove le ginnaste italiane totalizzano ben 17.900 punti ( 8.900 per la difficoltà e 9.000 per l’esecuzione), superando la Russia, oro invece sabato. Sulle note di “All or nothing” di Brand X Music le Farfalle incantano pubblico e giuria con grinta e voglia di rivalsa e le sbavature sono minime. Argento dunque, come già anticipato, per la Russia, che sporca leggermente l’esercizio sul finale e ottiene 17.850 punti, punteggio vicinissimo comunque al Bel Paese. Completano il podio le giapponesi con 17.366, che confermano il punteggio ottenuto nella prima giornata di gara per quanto riguarda questa specialità.

Nella finale invece a sei clavette e due cerchi le campionesse del mondo si impongono sulle azzurre e salgono per l’ennesima volta sul gradino più alto del podio con 18.125 punti. Seconda posizione per le atlete italiane, che per pochissimo non riescono a ripetere il risultato ai cinque nastri a causa di una piccolissima sbavatura. Punteggio di 18.100 (9.000 per la difficoltà e 9.100 per l’esecuzione) per le farfalle, che hanno realizzato un programma con diversi rischi. La Bulgaria conquista la medaglia di bronzo, dopo l’argento nel concorso generale. Per le ginnaste una perdita di attrezzo durante la perfomance. Esercizio comunque ben caratterizzato sulla musica in stile savana e molto particolare. Per loro un totale di 17.866.

Ricordiamo di seguito i nomi delle campionesse azzurre, che hanno preso parte.

Marta Pagnini (capitana)

Sofia Lodi

Alessia Maurelli

Camilla Patriarca

Andreea Stefanescu

Martina Centofanti

 

Eleonora Baroni

 

 

About Eleonora Baroni

Eleonora Baroni nasce a Correggio il 13 agosto del 1995. Diplomata al Liceo Classico nel 2014, ora frequenta la Facoltà di Lingue e Culture per l'Editoria all’Università degli Studi di Verona. Ama quasi tutti gli sport e li segue con passione, fin da quando era una bambina. Segue con attenzione scherma, tuffi e nuoto.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto
Close