Advertisements

Liverpool – Barça non è chiusa.

Il 3-0 dell’andata una sentenza passata in giudicato? No: ad Anfield l’ultima parola. E dici niente.

Ricorderete lo scorso anno l’impresa dell’Olimpico. Ricorderete Manolas e la sua corsa con sguardo un po’ incredulo, un po’ scosso. Occhi strabiliati e gioia incontenibile per chi piangeva tra gli spalti e chi saltava sul divano di casa. Impresa davvero, considerato il 4-1 del Camp Nou. Tre i gol di scarto anche in quella circostanza, ma non bastarono.

3-0 è risultato ancora più secco, ma la Champions ci ha insegnato che tutto può succedere. Sebbene privi di Firmino e – soprattutto – Salah, i Reds ci proveranno. Fino alla fine. E non sarebbe nemmeno così clamoroso, perché il Liverpool, eventualmente, sarebbe la terza squadra nella storia della coppa dalle grandi orecchie a ribaltare – tra andata e ritorno – tre gol di scarto in una semifinale. L’impresa riuscì nel 1971 al Panathinaikos e nel 1986 agli stessi blaugrana.

I precedenti tra Liverpool e Barcellona, poi, solo apparentemente alla pari. 3 vittorie a testa e 3 pareggi, ma alla fine, nella doppia sfida, l’hanno sempre spuntata gli inglesi.

Insomma, tutto fa pensare a una grande sfida. La sentenza non è ancora passata in giudicato.

di Nicola Zovi

Advertisements