Milano-Cortina 2026 | l’attesa è finita: alle 18 il verdetto del Comitato.

Dopo tanta attesa ci siamo. Alle 18 di oggi si saprà quale sarà la sede dei Giochi Olimpici Invernali del 2026. La candidatura congiunta di Milano-Cortina sfida Stoccolma.

Oggi è una giornata importantissima per i nostri colori. Alle 16 si riuniranno gli 83 membri del Comitato che esprimeranno la loro preferenza; di conseguenza, saranno 42 i voti necessari per aggiudicarsi i Giochi. Alle 18, invece, il tanto atteso esito.

Dopo le rinunce delle diverse località candidate (ultima tra queste Calgary), sono rimaste solo l’Italia e la Svezia a contendersi il grande evento. Per i nostri colori c’è l’appoggio di una Nazione intera, raramente così compatta verso la stessa direzione, come dimostrato dal recente sondaggio del CIO che indica come oltre l’80% dei cittadini ascoltati sia favorevole ai Giochi casalinghi (contro il 49% degli abitanti di Stoccolma). C’è fiducia, e arrivati a questo punto non potrebbe essere altrimenti. 

Nel 2006 fu Torino a ospitare le Olimpiadi invernali, mentre Cortina fu casa degli atleti nel 1956. Per la verità, già nel 1944 Cortina fu scelta come sede, ma il perdurare della Seconda Guerra Mondiale comportò l’annullamento dell’evento. Per Stoccolma – e per la Svezia -, invece, sarebbe una prima volta in assoluto. I Giochi del 2022, i prossimi nel calendario olimpico, si svolgeranno in Cina, a  Pechino, dal 4 al 20 febbraio.

Nicola Zovi

Nicola Zovi nasce a Belluno il 6 luglio 1993. Consegue nel 2012 la maturità classica. Nel 2018 è Dottore in Giurisprudenza. Ama infinitamente lo sport, raccontarlo e farselo raccontare. Giocatore di basket, nutre una passione sconfinata per il calcio.