Annunci

Preolimpico Tokyo 2016: l’Italia domina la Repubblica Dominicana

Con la vittoria sulla Repubblica Dominicana anche l’Italvolley femminile intravede Rio 2016

(Foto di Fabio Cucchetti)
                                                     (Foto di Fabio Cucchetti)

 

Italia-Repubblica Dominicana    3-0    (25-22; 25-23; 25-23)

L’Italia stende anche la Repubblica Dominicana cogliendo la terza vittoria in altrettante partite. Con questo successo la qualificazione per Rio2016 è veramente ad un passo. Nonostante la sconfitta, le dominicane lottano in ogni set, almeno nella prima parte di ciascuna frazione. Le ragazze di Bonitta, a tratti scomposte, sono state maggiormente incisive nei momenti più delicati. Infinita Del Core, Orro magistrale in cabina di regia, Sylla sempre costante, Chirichella e Guiggi al centro sono una sicurezza.

Inizio di partita equilibrato, ma ben presto le azzurre provano a tentare per prime la fuga. Due punti consecutivi di Del Core permettono all’Italia di essere in vantaggio al primo timeout tecnico (8-7), e  i successivi tre punti di squadra consentono di stabilire un distacco considerevole. Sotto 11-7, coach Marcos Kwiek è costretto a chiamare un timeout per ristabilire l’ordine tra le sue giocatrici. Le indicazioni dell’allenatore dominicano si rivelano vincenti, poiché la sua formazione recupera lo svantaggio pareggiando i conti sul 12-12. Ricomincia una sfida punto a punto, ma la nazionale italiana con Del Core, Chirichella, autrice di due stampate di fila, e con un ace di Guiggi piazza un altro break che si rivelerà significativo per la conquista del parziale. Le avversarie rimangono sempre sotto, e le azzurre con due marcature di Ortolani si aggiudicano il set per 25-22.
Anche l’inizio della seconda frazione è giocato all’insegna dell’equilibrio. Le nazionali  faticano ad imporre i propri ritmi di gioco. È di nuovo l’Italia a tentare l’allungo con un primo tempo, non proprio pulito, di Chirichella che firma il 14-10. Sussegue un momento di confusione delle italiane, che consente alle avversarie di riportarsi a -1 (16-15), obbligando Bonitta ad interrompere il gioco con un timeout. Verso la fine del parziale, le azzurre sprecano il primo ma non il secondo setpoint a disposizione. Sotto le indicazioni di Bonitta, Martina Guiggi sale in cattedra e sigla gli ultimi due punti del set, fermando il tabellone sul 25-23.
L’avvio del terzo set è molto combattuto come è stato in quelli precedenti. Tanti attacchi vincenti da parte di entrambe le squadre, ma anche tanti errori, soprattutto al servizio, impediscono che una delle due formazioni prenda il sopravvento sull’altra. Solo al secondo timeout tecnico le azzurre riescono a segnare il primo massimo vantaggio del set (16-14). Le Dominicane non mollano un colpo, cercano di lottare fino alla fine. Alcuni brividi nel finale ma, prima Sylla, e poi Del Core, servite magistralmente da Orro, chiudono definitivamente i conti sul 25-23.

Di seguito il tabellino della partita:

Italia: Orro 3, Del Core 14, Chirichella 8, Ortolani 14, Sylla 14, Guiggi 5, De Gennaro (L) . Gennari, Danesi 1. Non entrate:  Egonu, Centoni, Malinov, Piccinini, Sirressi (L), All. Bonitta.
Repubblica Dominicana:  Marte 2, Pena 4, Valdez 3, Rivera 7, Martinez B. 20, Martinez J. 9, Castillo (L), Eve, Binet, De La Cruz 4, Arias 1, Dominguez. Non entrate: Mambru, Fernandez (L), All. Kwiek
ARBITRI: Shahmiri (Irn) e Macias (Mex)
Italia: bs 7, a 3, mv 7, et 11.
Repubblica Dominicana: bs 11, a 1, mv 1, et 5.

Alberto Incerti

Annunci

Alberto Incerti

Alberto nasce a Roma il 14 gennaio 1989. Laureato in Scienze della Comunicazione nel 2014. Appassionato da sempre di sport, ama seguire la Nazionale italiana in "tutte" le discipline. Gioca a pallavolo a livello amatoriale, prima era impegnato anche a livello agonistico. Attivo nel sociale, frequenta la montagna praticando alpinismo.

Annunci
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: