Annunci

Sci: Shiffrin e Fenninger vincono a parimerito la prima gara stagionale a Soelden

Ottima Federica Brignone che chiude al quinto posto.

shiffrin

Si è aperta oggi la stagione delle gare di Coppa del Mondo, come ogni anno sul pendio del Rettenbach a Soelden (AUT). Nonostante le forti nevicate dei giorni scorsi, gli organizzatori hanno reso un gioiello la pista di gara che ha resistito molto bene sia per la prima che per la seconda manche. Tracciato della prima manche divertente, con angolazioni non eccessive nella parte centrale (quella più pendente) e ad avere la meglio è stata Mikaela Shiffrin scesa con il pettorale numero 1, leggermente favorita da migliori condizioni di pista e buona luce (che è andata a calare man mano col cresce dei numeri di partenza). Seconda la Fenninger e terza Tessa Worley. Prima manche molto positiva per i nostri colori con Federica Brignone al quarto posto, Nadia Fanchini decima, 13esima e 14esima Irene Curtoni e Manuela Moelgg. Si qualificano alla seconda manche anche le azzurre (con la nuova tuta di colore rosso) Marta Bassino e Francesca Marsaglia. Non si qualificano alla seconda manche le italiane Pichler, Agnelli, Elena Curtoni, Sabrina Fanchini.

brignone

Seconda manche con una parte centrale tracciata molto più angolata e condizioni meteo nettamente peggiorate rispetto alla prima manche, ma la pista risponde bene. Delle nostre non portano a termine la gara Manuela Moelgg e Francesca Marsaglia. Bene Marta Bassino che chiude al 21esimo posto, e ottima prova anche per Irene Curtoni che chiude 14esima dopo un’annata scorsa passata lontano dalle gare. Nadia Fanchini nonostante il fastidio alle ginocchia, che la tortura dagli albori della sua carriera, compie una buona seconda manche migliorandosi di una posizione ed è nona a +1.83 dalla vincitrice. Migliore delle nostre come detto la valdaostana Brignone, che nella seconda manche commette  un errore nella parte ripida che le fa perdere quasi 5 decimi, ma compie un gran ultimo tratto facendo correre benissimo lo sci e recuperando quasi tutti i decimi persi e alla fine arriva quinta  (con il quarto tempo di gara) a +0.37 dal primo posto e +0.10 dal podio. Vincono la gara a parimerito Shiffrin e Fenninger, autrici di due seconde manche completamente diverse, con l’austriaca che domina nei tratti filanti, mentre l’americana che compie una prova regolare in tutti gli intermedi della pista. Chiude al terzo posto l’austriaca Eva Maria Brem a +0.27 (settima dopo la prima manche).

Appuntamento domani con il gigante maschile.

di Simone Frigeri

Annunci

Simone Frigeri

Simone Frigeri nasce a Gorizia il 23 febbraio 1993. Diplomato al Liceo Linguistico, laureato triennale in Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali all’Università di Trieste. Prosegue il percorso di studi conseguendo la laurea magistrale in Gestione del Lavoro e Comunicazione per le Organizzazioni presso la facoltà di Scienze Politiche dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Ama lo sport in generale con particolare attenzione al calcio ed allo sci alpino, sport praticati agonisticamente per molti anni. Attivo in campo sociale, persona estroversa e sempre pronta a mettersi in gioco.

Annunci
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: