Serie A, 21a giornata – I pronostici di Nazionaliditalia

31 Gennaio 2015 Off Di Francesco Bevilacqua

Consueto appuntamento del fine settimana con le statistiche  e i pronostici delle partite del campionato di Serie A tim, giunto ormai al girone di ritorno con la Juventus che si appresta a prove generali di fuga sulla Roma a -7 che insegue nonostante un bottino di 7 punti nelle ultime 5 gare. Campionato a parte sembra essere la corsa al terzo posto, obiettivo per almeno cinque squadre e che per ora sorride al Napoli di Benitez a quota 36, +2 da Lazio e Samp. Si comincia alle 18 di oggi con Genoa-Fiorentina per finire con Milan-Parma domenica 1 febbraio.

Genoa-Fiorentina (sabato 31 gennaio, h. 10:00)

L’obiettivo per entrambe è la vittoria: i rossoblù aggancerebbero i viola a quota 31 mentre quest’ultimi affiancherebbero Lazio e Samp in caso di sconfitte. Nella più tragica delle ipotesi se il Genoa dovesse perdere scenderebbe di cinque posizioni in classifica sconvolgendo l’ottimo andamento stagionale. La Fiorentina è orfana di Cuadrado, ceduto al Chelsea per un’offerta irrinunciabile ma si affida a Mario Gomez, autore di due reti nelle ultime due gare. La gara di andata si era chiusa con uno 0-0.

Possibile risultato: X  (3,40€) in alternativa 2 (2,20€)

Roma-Empoli (sabato 31 gennaio, h. 20:45)

La Roma nelle ultime cinque partite ha raccolto – dicevamo – 7 punti, quanto Hellas Verona e Cagliari: un po’ poco se si vuole avvicinare la Juventus che viaggia quasi al doppio (13 punti). L’Empoli non conosce la parola “vittoria” in trasferta da quattro giornate (0-2 a Parma). La perdita di Destro tra le fila romaniste non fa rumore, un po’ più quella di Strootman, out per qualche mese. All’andata era finita 0-1 per la Roma.

Probabile risultato: 1 (quota 1,45€), in alternativa GOAL (2,75€)

 

Sassuolo-Inter (domenica 1 febbraio, h. 12:30)

La discontinuità dell’Inter (sei punti in 5 gare) a Sassuolo si chiama continuità. L’ultima squadra ad uscire dal Mapei Stadium con il bottino pieno si chiama Napoli ed era il 28 settembre, poi sono arrivate altre 4 sconfitte (l’Inter ne ha perse sei nel frattempo). Le statistiche però sono a favore dei nerazzurri: negli ultimi tre incontri hanno segnato la bellezza di 15 goal senza concederne alcuno. E’ la bestia nera degli uomini di Di Francesco. All’andata era finita 7-0.

Pronostici: 2 (quota 2,40€), alternativa OVER 2.5 (quota 2,00€)

 

Atalanta-Cagliari (domenica 1 febbraio, h. 15:00)

L’effetto-Zola non si è fatto attendere: dopo la sconfitta pesante di Palermo sono arrivate due vittorie e un pareggio che tradotto al momento significa fuori dalla zona retrocessione. L’Atalanta è a +1, capace di sbancare a San Siro contro il Milan e perdendo in casa solamente con Fiorentina, Juventus e Roma. La gara si prospetta tra le più equilibrate della stagione. All’andata era terminata 1-2 per i bergamaschi.

I nostri pronostici: X (quota 3,25€) in alternativa SEGNA GOAL CAGLIARI (quota 1,43€)


Cesena-Lazio (domenica 1 febbraio, h. 15:00)

Quarti contro penultimi. Il Cesena subisce in media due goal a partita mentre la Lazio è prossima a questo risultato in attivo: 36 goal per la squadra di Pioli, 10 nelle ultime cinque giornate contro i 6 dei bianconeri che solamente in 4 gare di questo campionato non hanno trovato la via del goal: il problema in difesa è palese, sarà difficile tenere a bada il tridente biancoceleste di domani (Candreva, Klose, Mauri). L’andata all’Olimpico era terminata 3-0.

Possibile risultato: 2 (quota 1,50€), come alternative proponiamo l’OVER 2.5 (quota 1,95)

 

Chievo-Napoli (domenica 1 febbraio, h. 15:00)

Cercate su Google “bestia nera del Napoli” e vi verrà fuori il nome del Chievo; basti pensare che i partenopei non riescono a vincere dalla gara d’andata dell’anno scorso continuando a concedere sempre un goal. Sarà difficile però battere gli azzurri in uno stato di forma eccezionale, il Chievo stanno rimandando una vittoria in casa in questo campionato dal 9 Novembre. L’andata a Napoli è finita 0-1 per gli ospiti.

Pronostici: 2 (quota 1,70€) in alternativa GOAL (quota 1,90€)


Palermo-Verona (domenica 1 febbraio, h. 15:00)

Si scrive Palermo, si legge Dybala: l’attaccante argentino è la rivelazione del campionato (l’esplosione di Pogba non è una novità), all’inseguimento di Tevez (13) e Higuain (12) nella classifica marcatori è il trascinatore di un Palermo che nelle ultime cinque giornate casalinghe ha collezionato 11 punti (per capirci come la Juventus). L’Hellas non vince due partite di fila da quasi un intero girone. 32 goal subiti per entrambe le squadre, il Palermo però ha 10 reti in più – guarda caso – come le reti di Dybala. All’andata vinse il Verona 2-1.

Possibile risultato: GOAL (quota 1,73€) in alternativa SEGNA GOAL PALERMO (quota 1,60€)


Torino-Sampdoria (domenica 1 febbraio, h. 15:00)

Assieme a Juve e Roma, il Torino è l’unica squadra a non aver mai perso nelle ultime cinque gare collezionando 11 punti contro gli 8 della Samp, irrefrenabile protagonista del mercato di Gennaio con l’arrivo di Muriel e soprattutto di Eto’o. Sarà una bella partita da vedere. All’andata finì 2-0 per i blucerchiati.

Pronostico: 2 (quota 3,80€) in alternativa OVER 1.5 (quota 1,42€)


Udinese-Juventus (domenica 1 febbraio, h. 15:00)

Sfida nella sfida per Stramaccioni, autore della sua vittoria più bella proprio contro la Juventus alla guida dell’Inter. Lo stato di forma della Juve è spaventoso: non perde dal 29 ottobre (unica sconfitta quest’anno) , segna 1,3 goal ogni mezz’ora e solo in sette partite ha realizzato meno di due goal. I friulani partono sfavoriti, l’ultimo successo sulla Vecchia Signora risale alla stagione 2009/2010 (3-0: Sanchez, Pepe, Di Natale). All’andata la Juventus si impose per 2-0.

Possibile risultato: 2 (quota 1,45€) in alternativa NO GOAL (quota 1,65€)


Milan-Parma (domenica 1 febbraio, h. 20:45)

Se guardassimo alle ultime 5 partite per stilare una classifica, il Milan sarebbe ultimo a quota 2. Non molto lontano il Parma, a 3: sicuramente le squadre più in crisi al momento, i riflettori sono puntati su Inzaghi, in caso di sconfitta l’ipotesi esonero sarebbe più che mai concreta. A Milano è arrivato Destro (subito in campo), da Parma se ne sono “scappati” Cassano e Lodi. All’andata finì 5-4 per il Milan.

Pronostico: 1 (quota 1,57 €), in alternativa OVER 2.5 (quota 1,87€)

 

valori da better.it

 

 

Buon calcio a tutti!

 

 

Francesco Bevilacqua