Advertisements

Thailandia 2012: here we are

Riparte domani l’avventura azzurra del futsal, dopo il bronzo agli europei siamo pronti a riprovarci, oggi la gara di inaugurazione (Ucraina-Paraguay), domani è già Italia-Australia.

Gli Azzurri capitanati da Forte prima della partenza (foto calcioa5live.com)

“Le gare devono essere giocate su superfici piane, lisce e prive di asperità, preferibilmente fatte di legno o di materiale sintetico, in conformità con il Regolamento della competizione. Non è consentito l’uso di cemento o asfalto”.
Che cos’ è? Questa è la Regola 1 del calcio a 5 o più comunemente calcetto, quello del venerdì sera con gli amici, quello della partitella veloce con due zaini e un pallone che noi, soprattutto noi italiani giocatori e giocherelloni, portiamo ovunque (e comunque) nel mondo.
Manca poco a Thailandia 2012, la coppa del mondo sposta i riflettori su Bangkok, quartier generale degli azzurri dove alloggiano e svolgono gli allenamenti di rifinitura prima di entrare in scena e questa volta il palco non sarà cemento e asfalto: freschi del bronzo agli europei dello scorso febbraio, la Nazionale arriva con la consapevolezza di potersela giocare con tutti; dopo aver portato in grembo l’esperienza maturata in Croazia nove mesi fa, è ora di metterla alla luce.

D COME  “Determinazione” alla quale assieme ad “attenzione e concentrazione” mister Menichelli invoca alla vigilia della partita che apre il girone D contro l’Australia: i Futsalroots non sono i favoriti ma “è necessario vincere e conquistare i tre punti senza snobbare nessuno” soprattutto al debutto mondiale. Nella fase a gironi incontreremo anche Argentina (lunedì) e Messico (giovedì), il ticket per gli ottavi lo strappano le prime due (dei sei gironi) più le quattro terze che risulteranno migliori e poi via agli scontri diretti fino al 18 novembre il giorno della finale, sempre a Bangkok dopo 14 giornate di Sport.

E 14 sono anche i giocatori scelti dal CT, 12 dei quali all’esordio sul parquet mondiale, ecco la lista appena consegnata alla FIFA:
PORTIERI12 Valerio BARIGELLI  (Lazio), 1 Stefano MAMMARELLA (Montesilvano), 14 Michele MIARELLI (Cogianco Genzano)
GIOCATORI DI MOVIMENTO11 SAAD Assis (Barcellona), 2 Marco ERCOLESSI (Marca Futsal), 3 Marcio FORTE (Lazio), 8 Rodolfo FORTINO (Asti), 6 Humberto HONORIO (Alter Ego Luparense), 5 Luca LEGGIERO (Promomedia Sport Five Putignano), 13 Gabriel LIMA (Asti), 7 Giuseppe MENTASTI (Cogianco Genzano), 9 Alex MERLIM (Alter Ego Luparense), 4 Sergio ROMANO (Cogianco Genzano), 10 Jairo Manoel VAMPETA (Asti).

Non resta che attendere il via, si parte domani alle ore 11.00 (17.00 italiane diretta tv su RaiSport1) al Nimibutr Stadium, c’è una coppa da vincere.

Advertisements

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93