Euro2020: parla Mancini

Euro2020: parla Mancini

2 dicembre 2018 0 Di Francesco Bevilacqua

Mancini è soddisfatto del girone di qualificazione ai prossimi europei ma non abbassa la guardia.

“E’ stato un buon sorteggio, l’obiettivo era evitare la Germania in seconda fascia ed è andata bene. La Bosnia è un’ottima squadra, con giocatori che conosciamo e sarà una partita non facile, ma in generale le partite vanno giocate tutte seriamente. Chiaro che sulla carta è un buon gruppo ma dipendera’ da noi. Dobbiamo giocarle bene e vincerle per salire nel ranking in vista anche della qualificazione ai mondiali.

Stiamo proseguendo un cammino -prosegue il CT- sapendo che la nostra storia è diversa dalla mancata qualificazione ed è una storia di vertice e l’Italia merita di essere dove è sempre stata. Dobbiamo solo fare del nostro meglio e migliorarci.

La mancata qualificazione al Mondiale è stato certamente un momento difficile per il calcio italiano, ora c’è una rinascita con giocatori bravi e giovani. Spero a marzo di non avere giocatori infortunati, in questi mesi seguiremo anche altri giocatori, magari più giovani, per il futuro e poi si dovrà iniziare seriamente puntando sul gioco perché se giochi bene riesci anche a vincere ed è la cosa più importante”.

IL GIRONE DELL’ITALIA

TUTTI GLI ALTRI GIRONI

GIRONE A: Inghilterra, Repubblica Ceca, Bulgaria, Montenegro, Kosovo

GIRONE B: Portogallo, Ucraina, Serbia, Lituania, Lussemburgo

GIRONE C: Olanda, Germania, Irlanda del Nord, Estonia, Bielorussia

GIRONE D: Svizzera, Danimarca, Repubblica d’Irlanda, Georgia, Gibilterra

GIRONE E: Croazia, Galles, Slovacchia, Ungaria, Azerbaijan

GIRONE F: Spagna, Svezia, Norvegia, Romania, Isole Faroe, Malta

GIRONE G: Polonia, Austria, Israele, Slovenia, ERJ Macedonia, Lettonia

GIRONE H: Francia, Islanda, Turchia, Albania, Moldova, Andorra

GIRONE I: Belgio, Russia, Scozia, Cipro, Kazakistan, San Marino