Advertisements

“Un regalo bellissimo”: azzurre ai quarti contro l’Olanda

Le Ragazze mondiali stendono la Cina (2-0) e approdano ai quarti di finale del campionato del mondo!

Un’impresa eccellente, un risultato storico che ci permette di spostare un po’ più in là l’asticella dei sogni. A Montpellier le azzurre sbancano una Cina tosta e capace di arrendersi solo al triplice fischio. Giacinti prima e Galli poi, ci regalano i quarti di finale: non succedeva dal 1991, è il massimo risultato per la nostra Nazionale femminile che sabato pomeriggio alle 15 si giocherà un posto tra le prime quattro al mondo contro l’Olanda!

“E’ un risultato incredibile dopo una partita difficile, forse non giocata bene, ma abbiamo ottenuto un risultato importante. Oggi non c’è stato un bel gioco ma nel calcio non conta solo quello, le ragazze hanno dato tutto e siamo state ciniche. Ci siano fatte un regalo bellissimo – ha commentato Milena Bertolini ai microfoni Rai al termine del match – stiamo facendo tutti grandi cose e per riuscirci abbiamo bisogno del calore degli italiani, più si va avanti più il livello sale”.

Il tabellino:

Reti: 14′ Giacinti, 49′ Galli

Italia (4-3-3): Giuliani; Guagni, Gama, Linari, Bartoli; Bergamaschi (dal 63′ Mauro), Giugliano, Cernoia; Giacinti, Girelli (dal 39′ Galli), Bonansea (dal 70′ Rosucci).

A disp. Galli, Rosucci, Parisi, Sabatino, Marchitelli, Tarenzi, Serturini, Fusetti, Boattin, Mauro, Tucceri, Pipitone.

Ct: Bertolini.

Cina (4-4-2): Peng; Han, Wu, Lin, Liu; Wang Shuang (dal 61′ Song), Zhang, Whang Yan (dal 61′ Yao), Gu; Whang Shuang, Li Ying.

A disp. Xu, Lou, Li Jiayue, Yang, Wang Ying, Song, Li Wen, Bi, Tan, Yao, Luo, Liu.

Ct: Xiuquan

Arbitro: Alves Batista (BRA)

Advertisements

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93