Verso Euro2016: 28 azzurri per le amichevoli contro Belgio e Polonia

Archiviata ormai la questione qualificazione ad Euro 2016, resta un’Italia da plasmare e con ancora un’identità da definire. I prossimi mesi di lavoro e le prossime amichevoli serviranno a Conte per preparare  la miglior squadra possibile.

NOMI NUOVI Oltre ai soliti convocabili notiamo delle novità in tutti i reparti: Padelli, Acerbi, Cerci e Okaka reintegrati in azzurro; a farne le “spese”, Andrea Ranocchia, Santon e Zaza. Manca anche Pirlo, ma questa esclusione non è certamente da prendere alla lettera

AMICHEVOLI Gli Azzurri saranno impegnati in due partite amichevoli rispettivamente venerdì 13 a Bruxelles, contro i primi del Ranking FIFA, il Belgio; mentre  martedì 17 a Bologna dove ci misureremo contro la Polonia. Entrambe le gare verranno disputate alle 20:45.

CONVOCATI

Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Daniele Padelli (Torino), Mattia Perin (Genoa), Salvatore Sirigu (Paris Saint Germain);

Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Luca Antonelli (Milan), Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Matteo Darmian (Manchester United), Mattia De Sciglio (Milan), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria);

Centrocampisti: Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Lazio), Alessio Cerci (Milan), Stephan El Shaarawy (AS Monaco), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Claudio Marchisio (Juventus), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria);

Attaccanti: Manolo Gabbiadini (Napoli), Eder Citadin Martins (Sampdoria), Stefano Okaka (Anderlecht), Graziano Pellé (Southampton), Simone Zaza (Juventus).

 

 

 

 

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93