Verso Italia-Spagna a Udine, probabili formazioni, numeri e info sicurezza.

Non si poteva immaginare una vigilia di Italia-Spagna con un tale sfondo: un cielo azzurro che all’improvviso si fa nero, cupo, minaccioso.

Udine sarà blindata a partire da oggi per garantire una totale sicurezza a chi vuole assistere, giocare, raccontare un’amichevole di calcio. Una porzione di cielo che deve rimanere serena sopra lo stadio perchè queste giornate devono tacere il terrore e dimostrare che lo sport può fare tanto se non tutto contro ogni forma di estremismo. La risposta alle bombe di ieri risiede nella stessa parola, amichevole, che ne richiama altre quali tolleranza, uguaglianza. Sono valori di un calibro non micidiale ma potentissimo e che domani impareremo ancora una volta per ridare alla nostra vita uno sfondo azzurro.

UDINE, La città sarà blindata: centinaia di uomini saranno in campo mentre artificieri e unità cinofile «puliranno» l’area della Dacia Arena già da oggi. Per questo motivo è consigliato giungere allo stadio con un discreto margine d’anticipo.
Continuano invece le iniziative promosse dalla FIGC: le quattro coppe del mondo saranno esposte fino a giovedì nel Palazzo d’Auronco in centro città (con orario odierno 11-18 e domani 11-16). Nel prepartita allo Stadio è stata fissata un’amichevole tra settori giovanili locali e il pallone della gara arriverà dal cielo, portato da una squadra di paracadutisti che atterrerà in campo pochi istanti prima del fischio d’inizio (h. 20:45) preceduto da un minuto di silenzio in ricordo delle studentesse vittime di un tragico incidente in Catalogna durante l’Erasmus e degli attentati di Bruxelles.

CONTE PROVA IL 3-4-3 Durante le sedute tecniche e tattiche di Coverciano è emersa l’intenzione del C.T. di proporre la difesa a tre, probabilmente interpretata da Bonucci, Ranocchia ed Astori; centrocampo a quattro con Florenzi, Thiago Motta, Montolivo, Parolo e un tridente già proposto in più occasioni: Candreva, Pellè, Eder.
Numerosi gli azzurri che hanno anticipatamente abbandonato il ritiro azzurro (Barzagli, Verratti, Immobile) e numerosi gli innesti dalla panchina con El Shaarawy, Bernardeschi pronti ad entrare.

NUMERI DI MAGLIA scelti per le sfide contro Spagna e Germania (Monaco, 29 marzo) sono stati ufficializzati; al momento manca la 10:

Buffon, numero 1 (passionemaglie.it)

1 Gianluigi Buffon, 2 Lorenzo De Silvestri, 3 Luca Antonelli, 4 Matteo Darmian, 5 Davide Astori, 6 Antonio Candreva, 7 Simone Zaza, 8 Thiago Motta, 9 Graziano Pellè, 11 Lorenzo Insigne, 12 Salvatore Sirigu, 13 Andrea Ranocchia, 14 Jorginho, 15 Francesco Acerbi, 16 Marco Parolo, 17 Eder, 18 Riccardo Montolivo, 19 Leonardo Bonucci, 20 Stefano Okaka, 21 Roberto Soriano, 22 Stephan El Shaarawy, 23 Emanuele Giaccherini, 24 Alessandro Florenzi, 25 Daniele Rugani, 27 Mattia Perin, 28 Giacomo Bonaventura, 29 Federico Bernardeschi.

IL PROGRAMMA DEGLI AZZURRI

Mercoledì 23 Marzo

h. 10.00 Allenamento (a porte chiuse)
h. 15.00 Allenamento (a porte chiuse)
h. 18.45 Partenza volo charter da Firenze per Trieste
h. 19.35 Arrivo volo e trasferimento allo stadio Friuli
h. 20.15 Conferenza stampa del CT e di un calciatore

Giovedì 24 Marzo

h. 20.45 Gara amichevole ITALIA-SPAGNA
Al termine incontro con la stampa e trasferimento hotel

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua

Francesco Bevilacqua nasce a Gorizia il 20 ottobre 1993. Si diploma al Liceo Scientifico nel 2012. Attualmente frequenta la Facoltà di Giurisprudenza all'Università degli Studi di Trieste. Scrivere di sport è un'opportunità di crescita; gioca a calcio. @Bevilacqua_93