venerdì 22 giugno 2018
#SELFIEMONDIALE
Scopri come vincere il pallone dei mondiali!!

#VNL. L’Italia batte la Repubblica Dominicana e fa tris di vittorie

Nell’ultima partita del quarto turno della Volleyball Nations League, la nazionale di pallavolo femminile batte con un sonoro 3-0 la Repubblica Dominicana.

 

Dopo le stupende e sofferte vittorie su Serbia e Olanda, le ragazze di Mazzanti ottengono tre punti anche nella sfida con la Repubblica Dominicana. Tris di vittorie che aumentano le possibilità di qualificazione alle Final Six (26 giugno – 1 luglio). Sulla carta non era di certo un’avversaria temibile, tanto che nelle prime due frazioni le azzurre hanno vinto con un notevole distacco, invece nella terza, quella più combattuta, solamente nel finale sono riuscite ad imporsi. Al centro Chririchella è invalicabile, è autrice di sei muri. Pietrini è la top scorer del match con 12 punti, Egonu è sempre più costante, Malinov in regia mostra un’ottima sintonia con le sue compagne, Lucia Bosetti dall’alto dei suoi anni contribuisce in maniera fondamentale con la sua esperienza, De Gennaro una sicurezza in difesa e in ricezione.

Cronaca. Apre le marcature Chirichella con un muro. Dopo pochi minuti le azzurre sono avanti 4-0,  metà set continuano ad avere un vantaggio di quattro lunghezze (16-12). Coach Mazzanti chiede più volte a Malinov di sfruttare la pipe, che, dopo vari tentativi, riesce a rivelarsi efficiente. Di nuovo Chirichella mette a referto il quarto muro personale che vale il 21-14. Senza troppi problemi, le italiane chiudono le pratiche con un primo tempo di Danesi e con sette lunghezze di vantaggio (25-18).
Buona partenza per Malinov e compagne anche nel secondo set di che si portano subito sul 7-3. Egonu sigla il decimo punto di squadra che permette di doppiare le ragazze di Marcos Kwiek (10-5). Proseguono imperterrite le azzurre con la rivelazione Pietrini che firma il +7  (14-7). Al secondo timeout tecnico le dominicane reagiscono rosicchiando qualche punto, ma ancora Pietrini si occupa di interrompere la breve striscia positiva delle caraibiche (17-11). Grazie ad un’ottima gestione del vantaggio, l’ennesimo monster block di Chirichella ferma il tabellone sul 25-15.
Cambia storia nel terzo parziale. La Repubblica Dominicana inizia a lottare in tutto e per tutto, su ogni pallone. La reazione disorienta all’inizio la nazionale italiana che, nonostante qualche difficoltà riesce ad evitare di far scappare via le caraibiche impattando sul 7-7. Comincia una sfida equilibrata, ma sono di nuovo le dominicane a tentare un nuovo allungo (19-17). È proprio nel momento più delicato che la formazione del Belpaese, trascinata da Egonu, Pietrini e Bosetti, ritrova se stessa, ed oltre a recuperare lo svantaggio, si porta sul 24-20 e con un ace di Lubian si aggiudica l’incontro.

Appuntamento alla prossima settimana per la quinta ed ultima tappa della competizione che si svolgerà ad Eboli (Salerno, Campania) da martedì a giovedì.

Di seguito il tabellino:

REPUBBLICA DOMINICANA – ITALIA 0-3 (18-25, 15-25, 20-25)
REPUBBLICA DOMINICANA: Martinez B. 14, Eve 6, Pena Isabel 8, Martinez J 6, Arias 2, Marte. Libero: Binet. Lopez 2, Rodriguez, Fernandez (L). N.e: Vargas, Dominguez, Martinez N. Peralta. All. Kwiek
ITALIA: Malinov 2, Pietrini 15, Danesi 4, Egonu 13, Bosetti 11, Chirichella 13. Libero: De Gennaro. Parrocchiale, Lubian 2. N.e: Mingardi, Sylla (L), Fahr, Guerra. All. Mazzanti
Arbitri: Burkiewicz (Pol) e Ozbar (Tur).
Durata Set: 25’, 24’, 28’.
Repubblica Dominicana: 0 a, 6 bs, 6 m, 21 et.
Italia: 6 a, 6 bs, 10 m, 15 et.

Alberto Incerti

Hai una società sportiva? Scopri i vantaggi del Decathlon club!

About Alberto Incerti

Alberto nasce a Roma il 14 gennaio 1989. Laureato in Scienze della Comunicazione nel 2014. Appassionato da sempre di sport, ama seguire la Nazionale italiana in "tutte" le discipline. Gioca a pallavolo a livello amatoriale, prima era impegnato anche a livello agonistico. Attivo nel sociale, frequenta la montagna praticando alpinismo.

Commenti chiusi.

Scrolla verso l'alto
Close